Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 6 maggio 2014

Le tasse più assurde in Italia: si va dalla tassa sull' ombra alla tassa sulla bandiera, sino ad arrivare alla "tassa sulle tasse"

di Lapenna Daniele

Vi siete mai chiesti quante tasse esistano in Italia? No? Significa che o avete dei problemi più seri da pensare ( tipo quale sarà il nuovo marito della Marini - oh cazzo, per la prima volta in sei anni ho sparato una news sul gossip! ) oppure ne pagate così tante che sperate di averne pagare qualcuna di più per poter rivere un rimborso. Seee, domani!
Ecco una lista delle tasse più assurde esistenti in Italia. Roba da far accapponare la pelle!

TASSA SULL' OMBRA
Se la vostra ombra invade il suolo pubblico, il ristorante “responsabile” della vostra ombra si beccherà una bella multa. Se la tenda di un locale invade il marciapiede, il negoziante deve pagare l’imposta per occupazione di suolo pubblico

TASSE SUI DISOCCUPATI
Siete disoccupati e volete provare a trovare un impiego superando un concorso pubblico?
Bene, preparatevi a sborsare quattrini per pagare la nota tassa di concorso, sempre presente nei bandi pubblici. Volete invece inviare una domanda per il servizio civico comunale dove il vostro Comune
vi dà un lavoro retribuito per qualche mese? Stavolta non c'è la tassa di partecipazione al bando, ma si dovrà pagare di propria tasca il certificato di buona salute.

TASSA SUI FUNGHI
Amate andare per funghi? Sappiate però che sui permessi di raccolta di funghi, grava un’imposta di bollo:
niente pagamento, niente funghi!



TASSA SUI GRADINI
Esiste una tassa sui gradini. Ma chi deve pagarla? Beh, chi possiede una casa con gradini che danno sul suolo pubblico. I proprietari di case che hanno i gradini d’ingresso sulla strada sono avvertiti!

TASSA SULLE INVENZIONI
Le menti italiane più geniali scappano dal nostro Paese. Perché?
Beh, forse perché ogni brevetto per essere visionato deve essere soggetto a tassazione
1) tassa di domanda;
2) tassa annuale per il mantenimento in vigore del brevetto;
3) tassa per la pubblicazione a stampa della descrizione e dei disegni

TASSA SUL FRIGORIFERO
Essere autorizzati a detenere macchine frigorifere comporta una tassa che rientra fra quelle delle concessioni governative.

TASSA SULLA.... VOCE
Chiunque sottoscriva un abbonamento di telefonia cellulare deve pagare 5,16€ di tasse, mentre per i contratti ad uso affari 12,91€.

TASSA SULLA LUCE
La Tosap è la tassa sui lampioni che si applica a tutti i sostegni di lampade per l’illuminazione stradale o di linee elettriche,telefoniche o telegrafiche in legno o metallo.

TASSA SULLE CENTRALI FANTASMA
In bolletta elettrica i consumatori pagano un fondo per un premio ai Comuni che ospitano centrali nucleari. Si paga un euro ogni 5000 kwh. Probabilmente non ci saranno centrali almeno per i prossimi 10 anni, ma intanto la bolletta continua ad addebitare questo costo.

TASSA SULLE TASSE
Incredibile ma vero, in Italia succede anche questo. Infatti paghiamo l’IVA sulla tassa dei rifiuti. Praticamente si è deciso che anche la spazzatura ha il valore aggiuntivo

TASSA SUL BESTIAME
Come nel Medioevo,sulla base di complicati coefficienti approvati dal ministero dell’Economia insieme a quello delle Politiche agricole, individua le specie di animali rientranti nel sistema forfettario di determinazione del reddito.

TASSA SUL PATRIOTTISMO
È capitato in un Comune del nord Italia, dove il proprietario di un albergo si è visto recapitare una cartella di pagamento per aver esposto sul balcone dell’hotel il tricolore italiano e la bandiera blu dell’Unione europea. Quindi, abbassate i livelli del vostro patriottismo!

TASSA SUI GIGABYTE
La tassa sugli Hard Disk, valutata in base ai GB di memoria ( anche se la tassa vale non solo per gli HD, ma anche per CD, Penne Usb, ed altri dispositivi di memorizzazione virtuale di dati )

TASSA SUL DIVERTIMENTO
Vige attualmente una imposta (diritto erariale sui pubblici spettacoli) su tutti gli spettacoli, sia teatrali, che cinematografici.

TASSA SULLA MUSICA
Aprite un attività e volete mettere in sottofondo della musica? Oppure far ascoltare ai clienti la radio?
Ebbene, dovrete pagarne i diritti. Se non vi sta bene, potrete esser voi stessi a cantare durante la preparazione di un cappuccino ( sempre se siete intonati! ). Inoltre ricordatevi che dovrete pagare anche la tassa sull' insegna.

ANTICIPI IN BOLLETTA
Le fatturazioni delle bollette avvengono quasi sempre per “consumi presunti” in genere più alti di quelli reali. Qualsiasi bolletta fa pagare in anticipo dei consumi ( anche non effettuati )

TASSA SULL' ARIA
Tra le molteplici imposte di fabbricazione, c'è quella sul “gas di petrolio liquefatto anche miscelato ad aria” e sul metano “miscelato ad aria”. La miscela serve a rendere più facilmente combustibili petrolio e metano. Ma la tassa aggiuntiva a cosa serve? A tassare l'aria.

TASSA SULLA GIUSTIZIA
si paga anche per fare ricorso ad un tribunale.

TASSA SULLE AUTORIZZAZIONI
Si chiama “canone ricognitorio” ed è una tassa che colpisce tutti coloro che sono in possesso di  un'autorizzazione o di una concessione, rilasciata dal Comune, per l'occupazione di suolo pubblico

TASSA SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI
Si chiama “diritto sulle pubbliche affissioni” e riguarda le affissioni eseguite dal Comune nel proprio ambito territoriale, negli appositi spazi riservati.

TASSE SUI DISABILI
Su ogni volo aereo dell’Unione Europea si applicherà una tassa di 50 centesimi per passeggero con carrozzina a rotelle.

TASSA PER GUIDARE
Anche il rilascio di patenti per l'autorizzazione alla guida dei veicoli è soggetta a tassa.

Tassa sulla targa del veicolo che incide sui costi ACI

Tassa sull' acquisto di un veicolo

DOPPIA TASSA SULLA TV
Oltre alla tassa di possesso, gli albergatori ed i gestori di esercizi pubblici sono soggetti al pagamento della tassa di concessione governativa per radio e per TV.

TASSA SUL DEFUNTO

Nemmeno da morti si è al sicuro dal fisco. In qualche Comune è stata rispolverata la tassa sui tumuli, sotto forma di imposta per la manutenzione dei cimiteri. Non basta. Dopo la morte, va pagata una tassa per il rilascio del certificato di constatazione di decesso rilasciato dall’ufficiale sanitario dell’Asl, 35 euro più uno di bollettino postale. Si decide per la cremazione? Se volete disperdere le ceneri dei vostri cari sappiate che per farlo servono autorizzazioni e imposte. Dapprima scatta un’imposta di bollo sulla domanda di affido personale delle ceneri e sul relativo provvedimento di autorizzazione. Poi c’è l’imposta di bollo sia sulla domanda di dispersione delle ceneri che sul relativo provvedimento di autorizzazione.
Ovviamente si paga anche la tassa sui lumini

TASSA SUI CANI
Alcuni Enti locali hanno o sono in procinto di istituire nuovamente la tassa sul possesso dei cani che divenne obbligatoria nel 1931. La tassa consiste nel pagamento di un corrispettivo annuale per il possesso di ogni singolo cane custodito che varia dai 20 euro ai 50 euro per ogni cane di proprietà a seconda della taglia dell’animale.
La tassa esiste e quindi potrebbe esser applicata. Tutto è possibile!

Per saperne di più
ilsole24ore.com

2 commenti:

  1. Lo sapevo la tassa sull'aria c'era. Era impossibile non tassarla, come ti scrissi su un altro commento.
    Comunque io quella dell'ombra non l'ho capita -.-
    Mi stai dicendo seriamente che se la mia ombra va a finire su un suolo pubblico devo pagare?ma chi cacchio va a controllarlo?!
    No, non ci posso credere :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai una bancarella dove vendi scarpe, paghi il suolo pubblico.
      Se la tua ombra invade l' altra bancarella dove ad esempio si prende il sole,
      tu stai invadendo appunto altro suolo pubblico che no paghi
      :O
      invasora!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie