Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 9 maggio 2014

Izitru: il sito che smaschera le foto modificate con Photoshop


Tempi duri per chi diffonde foto manipolate e taroccate spacciandole per vere. Fourandsix Technologies ha lanciato Izitru ( www.izitru.com ) , un sito web che analizza le immagini caricate, anonimamente o mediante account di un social network, per provarne l’autenticità e smascherare quelle manomesse con programmi come Photoshop.

La startup californiana, fondata nel 2011 da Kevin Connor e Hany Farid, mette anche a disposizione un’applicazione per iPhone scaricabile gratis sullo store di Apple.

FOTO DI VIP MODIFICATE, MA NON SOLO
La falsificazione non è solo esclusiva del mondo dello spettacolo, in cui si pratica il fotoritocco per nascondere le imperfezioni fisiche delle celebrità ( qui due video da YouTube - link1 - link2 ), ma, purtroppo, riguarda anche altre ambiti.
Nel 2004 il Daily Mirror pubblicò in copertina le foto false di un soldato britannico che abusava di prigionieri iracheni, mentre, sempre nello stesso anno, John Kerry, vice presidente degli Stati Uniti, grazie ad un fotomontaggio, creato ad arte per rovinare la sua campagna per la Casa Bianca, compariva accanto a Jane Fonda in una manifestazione contro la guerra del Vietnam. Oppure come la foto che apparve dopo la notizia della morte di Osama Bin Laden: anche in quel caso la foto era falsa, eppure ci cascarono tutti  i media nazionali e Tg ( leggi l' articolo "foto di Osama Bin Laden morto" )

COME FUNZIONA IZITRU
Il sistema di verifica di Izitru si applica solamente al formato di compressione JPEG, il più usato in commercio, e impiega una combinazione di sei criteri per scovare un’eventuale intervento manipolativo.
Il software controlla che tipo di macchina fotografica o fotocamera è stata adoperata, come il file è stato compresso e se sia stato salvato più volte e contraffatto.
Secondo Sebastiano Battiato, docente di Informatica presso l’Università di Catania ed esperto di trattamento e manipolazione di immagini digitali, “non c’è nessun software in grado di assicurare al 100 per cento che una foto sia vera o falsa”. Le indagini per stabilire l’autenticità di una foto digitale possono essere più o meno approfondite.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie