Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 31 maggio 2014

Tasi: nel comune di Carro, il sindaco non la farà pagare. Previsti inoltre tagli sull' Imu e sulla Tari

Antonio Solari - sindaco di Carro

La nuova Tasi per molti italiani potrà essere un nuovo problema, un nuovo carico fiscale sul nucleo famigliare. Ma non per i cittadini di Carro, un comune di 571 abitanti nella provincia di La Spezia.
L' amministrazione del sindaco Antonio Solari ha deciso che la Tasi non si pagherà. Mentre l'Imu sulla seconda casa verrà ridotta di un punto e la Tari, la tassa sui rifiuti, non subirà aumenti rispetto al 2013, e verrà dimezzata per le imprese. Inoltre è stata azzerata l’addizionale Irpef, i costi per i passi carrai e l’Imu per la seconda casa è stata abbassata al 9,6 per mille.

"Volevamo fare questa manovra già lo scorso anno - spiega il sindaco - ma le vicende relative all'Imu ce l'hanno impedito. Quest'anno abbiamo lavorato con anticipo e, limando tutte le spese comunali possibili, ci siamo riusciti. Svolgeremo il servizio di raccolta rifiuti e quello idrico con nostri uomini. Grazie all'impegno di tutti i dipendenti riusciamo anche a non aumentare nemmeno la tariffa dell'acqua per il terzo anno consecutivo e a offrire anche qualche servizio in più, come due corse al giorno gratuite per i residenti per raggiungere il mare delle Cinque Terre in pullman. Abbiamo approvato tanti buoni motivi per venire a vivere a Carro. In questo modo, vorremmo contrastare il calo demografico che da diversi anni sta interessando il territorio. L’obiettivo per il prossimo anno è di abbassare ulteriormente l’imposta sulle seconde case".

13 commenti:

  1. Ma solo io trovo che l'IMU sia assolutamente non giusta, neanche per la seconda casa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che sia ingiusta chi ne ha solo una di casa.
      Prendiamo una persona o un nucleo che possieda 5 case. Per sostenere i costi di cinque, e dico cinque case ( tasse come l' immondizia e vari contratti di luce o altro che vanno sempre pagati ) vuol dire che hanno soldi. Quindi se pagano sui 700-1000 euro l' anno, non muoiono di fame. Chi ha di più è giusto che paghi un pò di più.
      Se non hanno denaro per mantenerle, ovviamente se le vendono così non pagano neanche le tasse.
      C'è chi non ha neanche una casa e chi, quando riesce a comprarne una, deve pagare non solo la rata del mutuo, ma anche la tassa sulla casa.
      E questo non è pensabile!

      Contando poi che molti, anche se hanno due case, spesso l' altra è al mare e la affittano a nero beh, è bene che paghino.

      Se io fossi ricco ed avessi tre case, se pagare 1000 euro all' anno per ogni casa non mi manderebbe fallito, non mi lamenterei.
      Pagare in proporzione allo stipendio e le entrate fiscali.
      Se, come accaduto in questi anni di crisi, un tizio perda il lavoro o la sua azienda fallisca, si ritrova chessò, due case, ma senza alcun lavoro.
      In quel caso può vendere la seconda casa in modo da avere del denaro e, rimasto con una casa, deve NON pagare la tassa sulla casa.

      Dovrei fare il politico...
      :O

      Elimina
    2. Non mi trovi d'accordo.
      Io parto dal presupposto che parliamo di seconda casa che viene utilizzata solo a scopo abitativo, quindi niente affitto e niente guadagno sulla stessa.
      Se io lavoro, mi faccio in 4 per fare la bella vita, invece di viaggiare mi costruisco due case, magari una la lascio ai figli, pago luce, gas, acqua, spazzatura, magari il mutuo. Perché devo pagare anche l'imu?
      Si, si può obiettare che se hai soldi puoi e devi pagare di più, ma non vieni già tassato sul reddito in modo proporzionale?
      A me il concetto che deve essere la casa tassata, da proprio fastidio.

      Elimina
    3. Dipende dal reddito e numero delle case.
      La tassazione dovrebbe essere proporzionale su quello. Ci sono anziani con case giganti perché sono rimasti senza il conuige. Quelli pagano di più. Perché?

      Aspetta avere due case per uso abitativo non è possibile. Se hai due case intestate, non puoi vivere contemporaneamente in tutte e due. Fisicamente e anche per legge è impossibile. Se una delle due invece è intestata chessò, ad un figlio che lavora ed è independente, allora è prima casa e non dovrebbe pagarla.
      Se la casa è intestata una alla moglie e l' altra al marito, se non hanno la separazione dei beni, il reddito famigliare è in comune e, se il reddito è parecchio alto, perché non pagarla?

      Se io guadagnassi 60mila euro annui beh, ti dico sinceramente che, se vivessi bene, senza fare i conti per arrivare a fine mese, la pagherei la tassa sulla seconda casa. E se ce l' ho vuota, l' affitterei perché c'è gente che cerca casa in affitto e non la trova per prezzi da capogiro

      Elimina
    4. Intendo avere due case, di cui una comunque non in affitto.

      Io sono d'accordo a far pagare chi può sostenere queste spese ma a prescindere mi irrita il concetto della tassa sulla casa proprio

      Elimina
    5. Ah quindi anche se hai 10 case dici non si dovrebbe pagare?
      E' come la tassa sull' auto... la tassa sul possesso di un oggetto che, dopo esser stato acquistato, diviene tuo per diritto. Ma paghi anche dopo l' acquisto. Na roba strana per legge

      Elimina
    6. Esatto, non si dovrebbe pagare.
      La casa è il fulcro della famiglia. Mi irrita proprio xD

      Elimina
    7. Fulcrona!!! XD

      Però se ne hai 10, a meno che non hai dieci culi, non puoi sedere in dieci case contemporaneamente. E lasciarne 9 vuote solo perché si è straricchi, non mi piace e non sta bene a chi non c' ha neanche una casa.

      Elimina
    8. Embe? Io però ho sudato per farmi 10 case.
      Anche se non è un insulto alla povertà, mi guardo bene. Io parlo solo dell'imu.
      Se hai 10 case guadagni bene, tassano il reddito perché pure la casa?

      Elimina
    9. Non so quanto venga tassato il reddito, però se hai dieci case,
      e quindi ovviamente almeno la metà son vuote ( a meno che tu non abbia un figlio per casa ) lo trovo uno spreco.

      Io odio la ricchezza e i ricchi. Quando ho cercato casa in affitto, trovavo gente impaccata di soldi che sparavano cifre assurde nonostante non ne avessero bisogno. Io devo farmi un culo così per raccattare due soldi e per trovare un affitto basso, e poi...... cercano anche diecimila referenze.
      Negli ultimi anni, pensa, richiedono persino il CUD per affittartela.
      Ecco. Così le tengono vuote. Ci son case vuote da anni, solo perché non vogliono neanche scendere di 100 euro.
      Ecco, io li tasserei anche dopo che muore sta gente. Chi ha sudato i soldi che ha, sa cosa vuol dire esser povero. Chi non lo sa, beh, non può sapere la rabbia che si prova in certe situazioni

      Elimina
    10. Ah su questo appoggio pienamente.
      Lo vedo anche io s Cs. Ti dico solo che la nostra proprietaria ci sta quasi cacciando per un affitto più alto-.-

      Elimina
    11. E infatti. Quando poi l' affitto è della tua casa principale, e, chessò, il proprietario vuole aumentarlo,.... dove vai? In mezzo ad una strada?
      Ecco,.. per questo ce l' ho con i ricchi.
      Oggi, la casa, è il bene più importante che ci sia, e chi ne ha più di uno,
      la maggior parte delle volte non pensa a chi non ce l' ha.
      Ed è una cosa terribile

      Elimina
    12. Aaah, ma allora è un discorso che ha dietro qualcosa di più profondo

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie