AVVISO per la PUBBLICITÀ

ATTENZIONE:
Gli annunci pubblicitari sono automatici e purtroppo
NON sono scelti dal blogger. Se vedete annunci di PARTITI POLITICI vi prego di IGNORARLI perché sono CONTRO le mie idee.
Grazie.

mercoledì 31 gennaio 2018

Suggerimenti per individuare le notizie false


Facebook ha deciso di iniziare a combattere seriamente le fake news.
Ci aveva già provato, ma le "notizie false" sono dure a morire.

Leggiamo l' avviso del social

"Vogliamo fermare la diffusione di notizie false su Facebook. Scopri di più su ciò che stiamo facendo. In Italia, Facebook ha aderito all’iniziativa di contrasto alla disinformazione online promossa dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni mediante l’istituzione del Tavolo tecnico per la garanzia del pluralismo e della correttezza dell’informazione sulle piattaforme digitali (Delibera n. 423/17/CONS). Ci stiamo impegnando per limitare la diffusione delle notizie false e ti vogliamo fornire alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a capire a cosa fare attenzione:"
Ecco i punti da seguire per scoprire se una notizia è falsa:
  1. Non ti fidare dei titoli:
    le notizie false spesso hanno titoli altisonanti scritti tutti in maiuscolo e con ampio uso di punti esclamativi. Se le affermazioni contenute in un titolo ti sembrano esagerate, probabilmente sono false.
  2. Guarda bene l'URL:
    un URL fasullo o molto simile a quello di una fonte attendibile potrebbe indicare che la notizia è falsa. Molti siti di notizie false si fingono siti autentici effettuando cambiamenti minimi agli URL di questi siti. Puoi accedere al sito per confrontare l'URL con quello della fonte attendibile.
  3. Fai ricerche sulla fonte: assicurati che la notizia sia scritta da una fonte di cui ti fidi e che ha la reputazione di essere attendibile. Se la notizia proviene da un'organizzazione che non conosci, controlla la sezione "Informazioni" della sua Pagina per scoprire di più.
  4. Fai attenzione alla formattazione:
      
    su molti siti di notizie false, l'impaginazione è strana o il testo contiene errori di battitura. Se vedi che ha queste caratteristiche, leggi la notizia con prudenza.
  5. Fai attenzione alle foto:
    le notizie false spesso contengono immagini e video ritoccati. A volte, le immagini potrebbero essere autentiche, ma prese fuori contesto. Puoi fare una ricerca dell'immagine o della foto per verificarne l'origine.
  6. Controlla le date:
    le date degli avvenimenti contenuti nelle notizie false potrebbero essere errate e la loro cronologia potrebbe non avere senso.
  7. Verifica le testimonianze: controlla le fonti dell'autore per assicurarti che siano attendibili. La mancanza di prove o il riferimento a esperti di cui non viene fatto il nome potrebbe indicare che la notizia è falsa.
  8. Controlla se altre fonti hanno riportato la stessa notizia:
      
    se gli stessi avvenimenti non vengono riportati da nessun'altra fonte, la notizia potrebbe essere falsa. Se la notizia viene proposta da fonti che ritieni attendibili, è più probabile che sia vera.
  9. La notizia potrebbe essere uno scherzo:
    a volte può essere difficile distinguere le notizie false da quelle satiriche o scritte per divertire. Controlla se la fonte è nota per le sue parodie e se i dettagli e il tono della notizia ne rivelano lo scopo umoristico.
  10. Alcune notizie sono intenzionalmente false:
    usa le tue capacità critiche quando leggi le notizie online e condividile solo se non hai dubbi sulla loro veridicità.

martedì 30 gennaio 2018

Hai bisogno di denaro?Un inserzionista ricerca donatori di reni, fegato e midollo per 100mila euro

clicca sull' immagine
per ingrandirla
di Lapenna Daniele



Segnalazione di uno strano annuncio. Non so se sia serio o sia uno scherzo, ma certamente non è un annuncio che si è soliti trovare su internet.

Siamo sul sito di annunci cagliaritano  www.ilbarattoweb.it.
Nella sezione "permute oggetti" si trova l' annuncio dal titolo:
"Acquisto rene, parte di fegato o midollo" (qui il link diretto, se non è stato cancellato). Ecco la descrizione dell' inserzione:
«Clinica Svizzera specializzata in trapianti di Reni, Fegato e Midollo cerca potenziali “Donatori” di parte del fegato, Rene o Midollo.
Il tutto avviene in una clinica privata Svizzera in maniera del tutto trasparente. I trapianti sono eseguiti da un chirurgo con ventennale esperienza, quindi garantiamo la massima serietà e riuscita nel intervento.
Per info: alessandro.calissano@gmail.com
».
La cifra riportata sopra è di 100.000 euro. L' inserzionista ha il nickname "alessandro70" e risulta iscritto dal 27 gennaio. Da pochi giorni.

La mail non risulta su altri siti web (anzi, si trova come commento sotto il post di un altro blog, ma l' articolo è talmente datato che non è reperibile neanche con la cache di Google) e il nominativo riportato non appare su altri siti web.
Probabilmente si tratterà di uno scherzo, visto che alla mail, sino ad oggi, non ha risposto nessuno. Se fosse veramente una clinica specializzata, ci sarebbero ulteriori dettagli in merito alla stessa.

Se si tratta di uno scherzo, per molti, potrebbe sembrare di cattivo gusto, soprattutto per il fatto che ci sono veramente tante persone malate in cerca di donatori.

Restiamo in attesa di aggiornamenti.

lunedì 22 gennaio 2018

MiniMed 670G: il pancreas artificiale in aiuto ai diabetici. Addio aghi e siringhe


Quanti di voi immaginano cosa sia il dispositivo in foto? Sembra una sorta di lettore mp3 ma non riproduce musica: questo (e altri dispositivi simili) sono destinati a cambiare la vita di molte persone, perché quello che state vedendo è un pancreas artificiale.

LA VITA DI UN DIABETICO
Oggi un diabetico di tipo 1 è costretto a fare almeno 4 iniezioni sottocutanee di insulina al giorno, pungendosi le dita innumerevoli volte per verificare la propria glicemia. Qualora dovesse mangiare qualcosa di inaspettato, dovrebbe fare complicati calcoli in base al contenuto di carboidrati del pasto per capire quante unità aggiuntive di insulina rapida iniettarsi. Insomma, una vita difficile e costantemente legata ad aghi e siringhe.

Per venire incontro a queste persone diverse aziende hanno scommesso decenni fa sulla realizzazione di un vero e proprio pancreas artificiale, e la Medtronic, produttrice del MiniMed 670G che vedete in foto, è stata la prima ad arrivare vincente al traguardo quasi due anni fa, ottenendo l’approvazione della Food and Drug Administration, la massima autorità americana per la sicurezza di alimenti e farmaci.

LA TECNOLOGIA DEL MINIMED 670G
Il dispositivo, che è entrato in commercio nel 2017, è una pompa insulinica: in pratica contiene al suo interno una riserva di insulina e il tubicino che vedete è un catetere che va a inserirsi sotto la pelle della pancia, nascosto da un cerotto e da cambiare solo un paio di volte alla settimana. Come fa la pompa a decidere quanta insulina iniettare?
È collegata ad un sensore wireless adesivo che monitora costantemente la glicemia grazie a dei microaghi, e non solo: è in grado di comunicare con un’app per smartphone, nella quale il diabetico inserisce i propri pasti, in modo da far capire al software la risposta corporea agli alimenti e come comportarsi di conseguenza. 
Certo, il sensore per la glicemia va ricalibrato spesso comunicando il valore che si ottiene con il glucometro e il classico pungidito, inoltre la pompa sa regolarsi nella somministrazione dell’insulina basale ma non sa decidere del tutto autonomamente i boli da somministrare ai pasti. Piccole imperfezioni di un prodotto che però è il primo di una categoria promettente.
Altri dispositivi sono in fase finale di approvazione, alcuni dei quali addirittura sono in grado di somministrare anche il glucagone, l’ormone opposto all’insulina e che serve quando la glicemia si abbassa troppo.


FONTI E LINK UTILI

venerdì 19 gennaio 2018

Wind: la truffa del servizio a pagamento non richiesto

di Lapenna Daniele

#wind #infostrada #truffe #telefonia #antitrust #agcom

Sedetevi comodi, la truffa che sto per riportarvi ha dell' incredibile, e merita la vostra attenzione per non incappare nella stessa situazione e, magari, segnalarla all' Antitrust.

IL NUMERO INSISTENTE
La persona che ha subìto questa truffa ha 73 anni, possiede un cellulare di quelli vecchi, senza connessione a internet e senza alcun abbonamento mensile con il suo operatore, Wind.
Gli càpita di ricevere chiamate insistenti da un numero, ma quando risponde, non capendo che è una voce registrata, dice che non è interessato e chiude.
Continua a ricevere le telefonate a cadenza non regolare, e si accorge che è una voce registrata. Il cliente Wind ha trovato anche sei chiamate senza risposta da un numero che ha le prime cinque cifre sempre uguali ai numeri precedenti. Ecco i numeri che lo importunano diverse volte al mese:
0223100201
0223196006
0223196098


LA TRUFFA
Un giorno, la chiamata avviene con un suo conoscente. Costui decide così di rispondere e ascolta la voce che spiega
«Ci sono nuove promozioni per la tua SIM. Se NON vuoi conoscerle premi il tasto UNO ».
Questi suppone che, per chiudere definitivamente questa assillante opera di pubblicità invadente, basti premere, appunto, il "tasto 1". Questi preme il tasto e la chiamata cade. Successivamente gli arriva l' sms:

[Hai attivato il servizio SUPERENALOTTO. Costa 30 cent./SMS ricevuto max 16 sms a settimana. Il servizio è a tempo indeterminato].

Il trucco sta nel convicere che, premendo il tasto uno della tastiera, si rifiuti la pubblicità delle promozioni, e invece è proprio premendo quel tasto che si attiva il servizio a pagamento.
Qual è questa società che truffa?

martedì 9 gennaio 2018

"Il Cavaliere di Ghiaccio" - Leggi GRATUITAMENTE i primi quattro capitoli del romanzo di Lapenna Daniele
















✅ Leggi 🔴 GRATUITAMENTE 🔴

• i capitoli 1-2-3-4 del romanzo Il Cavaliere di Ghiaccio*​🎠
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/blog-page.html
Visita il blog del libro, con dettagli sulla trama e sui personaggi, ed esplora curiosità sul #Medioevo
http://ilcavalieredighiaccio.blogspot.it/

• i capitoli 1 e 2 del romanzo giallo *Non Mi Fermerai ⬅️
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/non-mi-fermerai.html

• Scarica e leggi GRATUITAMENTE il file con *le mie poesie*📚
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/le-mie-poesie.html

Acquista gli ebook dei libri al prezzo fisso di 0,99 euro oppure, il cartaceo, scontato del 20% PER SEMPRE!
Info su come e dove ordinarlo
http://lapennadaniele.blogspot.it/

#romanzi #libri #middleage #medievalage #knights #books #thriller #gialli #ilcavalieredighiaccio

"Non mi fermerai", il romanzo giallo di Lapenna Daniele


✅ Leggi 🔴 GRATUITAMENTE 🔴

• i capitoli 1-2-3-4 del romanzo *Il Cavaliere di Ghiaccio*​🎠
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/blog-page.html
Visita il blog del libro, con dettagli sulla trama e sui personaggi, ed esplora curiosità sul #Medioevo
http://ilcavalieredighiaccio.blogspot.it/

• i capitoli 1 e 2 del romanzo giallo Non Mi Fermerai ⬅️
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/non-mi-fermerai.html

• Scarica e leggi GRATUITAMENTE il file con *le mie poesie*📚
http://lapennadaniele.blogspot.it/p/le-mie-poesie.html

Acquista gli ebook dei libri al prezzo fisso di 0,99 euro oppure, il cartaceo, scontato del 20% PER SEMPRE!
Info su come e dove ordinarlo
http://lapennadaniele.blogspot.it/

#romanzi #libri #middleage #medievalage #knights #books #thriller #gialli #ilcavalieredighiaccio