venerdì 2 marzo 2018

Un' inchiesta di SkyTg24 fa luce su contenuti social xenofobi su siti stranieri a favore di Matteo Salvini


Su vari account Twitter, su canali YouTube, e profili Facebook sono apparsi, in questi ultimi mesi, contenuti anti-europa, anti-immigrati e a favore di Matteo Salvini.
In vista delle elezioni politiche italiane del 4 marzo prossimo, questa campagna protende per una linea politica xenofoba influenzando gli utenti con contenuti ripresi anche dalle pagine social italiane.

Ad esempio il video pubblicato da Matteo Salvini il 17 Febbraio, dove si contrappone la povertà degli anziani italiani con gli extracomunitari che chiedono cibo migliore, viene condiviso la sera stessa su social stranieri con i sottotitoli in inglese e ripreso poi da altri account che incitano all' odio verso gli extracomunitari.
Anche se la voce che si ascolta nel video non è del giovane di origini africane ripreso, non importa, perché il contenuto fa centro nell' odio degli elettori.

Questi account si rivolgono in lingua inglese agli utenti e sono vicini a movimenti di estrema destra statunitensi e inglesi. Nicola Bruno, esperto di comunicazione digitale, spiega che si tratta di influencer e che, merito dei bot della rete, i contenuti vengono diffusi e condivisi rendendo la diffusione virale. A tutto ciò si aggiungono le condivisioni di utenti che hanno, tra le loro cerchie di contatti, migliaia di utenti i quali, a loro volta, ricondividono il contenuto

Il servizio di SkyTg24


Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.