Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 20 gennaio 2012

Stato italiano: le bugie hanno le gambe corte.La questione della cittadinanza ad un cittadino pachistano



Pensare di combattere il terrorismo islamico con le menzogne
è una strategia perdente e controproducente.

Lo sa bene il Ministero dell’Interno italiano che,
dopo aver negato la concessione della cittadinanza a un pachistano
residente nel nostro Paese da oltre 20 anni, perché accusato
di avere rapporti con gruppi estremisti è stato costretto
a fare marcia indietro. Per la semplice ragione che,
come hanno dimostrato i giudici del Consiglio di Stato dopo
il ricorso presentato dal Viminale contro la decisione del
Tar del Lazio di revocare la decisione del Ministero,
le accuse nei confronti dell’immigrato erano a dir poco infondate.

Negli atti, redatti dagli esperti del Dicastero, infatti,
i sospetti nei confronti dello straniero si basavano
esclusivamente sul fatto che frequentasse assiduamente
la Moschea e partecipasse regolarmente
alle funzioni religiose
. Tant’è che, a seguito di numerosi
controlli, non sono risultati ulteriori rilevanti elementi
a conferma di questa tesi.

fonte
http://www.west-info.eu

4 commenti:

  1. non ho niente da dire sul post, ma ti volevo fare i complimenti per la nuova veste grafica del blog. e non solo per l'immagine, ma per l'impostazione nel suo insieme: ci sono tutti i rimandi possibili e tutto si trova facilmente. ancora bravo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tim!
      Troppo gentile!
      Ho cercato infatti di mettere i gadgets
      più necessari nelle zone più accessibili.
      Volevo dare un senso di "accoglienza"
      come se si entrasse a casa.
      Se ci sono riuscito sono davvero contento!

      Grazie ancora

      Elimina
  2. In questi casi, mi chiedo sempre se ci fanno o ci sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono!
      Perchè se non ci fossero bisognerebbe inventarli!
      o_O no?!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie