Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 29 aprile 2014

Diventa un genio della matematica dopo un trauma alla testa


Si tratta del Sindrome del Savant o "Idiota sapiente": l' individuo acquisisce, nonostante la carenza di istruzione o presenza di deficit mentali, un insieme di capacità straordinarie ed abilità particolari

Dopo aver ricevuto un colpo in testa, un ragazzo americano, Jason Padgett, diventa un genio della matematica, iniziando a disegnare a mano i frattali.
Jason pensava soltanto a divertirsi, trascorreva molto tempo in palestra e di notte stava spesso nei bar. Un giorno è stato aggredito da due sconosciuti in un locale notturno. I due uomini gli hanno dato pugni in testa e Jason, dopo essere caduto a terra, ha perso i sensi.

Quando si è ripreso dal trauma, si è accorto che possedeva delle particolari abilità nel campo della matematica. Ogni gesto della vita quotidiana gli faceva scoprire sempre più molti elementi legati proprio a questa disciplina e alla fine il giovane, appassionatosi all’argomento, ha deciso di approfondire, proprio per capire molti aspetti della realtà legati alla matematica.
i frattali nel cavolo romano

Il fenomeno a cui è andato incontro Jason viene chiamato dagli esperti savantismo acquisito. Si stima che in tutto il mondo ci siano soltanto circa 40 persone che abbiano queste capacità straordinarie, che vengono fuori all’improvviso. Si tratta di persone non istruite, che ad un certo punto della loro vita sviluppano delle abilità molto particolari. E non si tratta soltanto di una memoria in grado di fare calcoli a mente.

Su Jason sono stati condotti anche dei test scientifici, che hanno messo in evidenza come nel ragazzo ci sia stato un danno nell’emisfero destro e, di contro, una superattivazione dell’emisfero sinistro. Già precedentemente la ricerca scientifica è riuscita a capire come nel cervello vengano comprese le frazioni. Evidentemente il nostro cervello possiede delle potenzialità nascoste, che emergono soltanto in casi eccezionali, probabilmente una parte della mente si attiva di più, per compensare il deficit provocato da un trauma.

5 commenti:

  1. Io, anche se di botte in testa me ne danno tre, avrei sempre problemi con i "conticini".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha si vede che non erano botte giuste!

      Elimina
  2. Oh mamma mia, devo distruggere questo post o mia sorella, leggendolo, comincerà a sbattere la testa ovunque xD
    E' la volta buona che la trovo stecchita per terra :-p
    Quindi io e questo tipo abbiamo qualcosa in comune: la genialità...
    No, dai, basta xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dammi il blog di tua sorella così glielo posto! XD
      Io ci ho provato e continuo a provarci. Sono già un grandissimo
      genio, però voglio di più!

      P.S.:
      questa specie di "sindrome" avviene nei soggetti poco istruiti però,
      noi siamo troppo intelligenti. Rimarremmo con diecimila bernoccoli, ma non più intelligenti di così

      Elimina
    2. No, niente, la sorella in questione non ha alcun blog :-p
      Allora ok, mi sono risparmiata di rovinare la mia bellissima testolina xD

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie