Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 27 febbraio 2014

Senato: tra il silenzio dei media, passa al Senato il "SI" per proseguire le missioni militari estere.Spesa complessiva: 79 milioni di euro


Mentre i grillini combattono e fanno votare per l' espulsione di alcuni  militanti del partito, lLeggiamo, dal sito web del Senato della Repubblica Italiana, cosa è accaduto oggi, all' ombra dei media nazionali....

Proroga missioni internazionali: il sì dell'Aula
Il testo passa ora alla Camera
L'Assemblea di Palazzo Madama, nella seduta di giovedì 27 febbraio, con 176 voti favorevoli e 59 contrari, ha approvato il provvedimento di conversione in legge del decreto-legge di proroga di missioni internazionali (ddl n. 1248). Il testo adesso passa alla Camera.
Il provvedimento - secondo quanto ha riferito il relatore, sen. Casini - conferma l'impostazione multilateralista dell'Italia. La seconda parte del decreto riguarda le misure di cooperazione allo sviluppo e di sostegno ai processi di ricostruzione e di pace, la cui spesa complessiva ammonta a poco più di
79 milioni di euro.

Con riferimento all'Afghanistan, i finanziamenti sono volti a dare seguito agli impegni assunti dall'Italia per il rafforzamento dello stato di diritto, le infrastrutture, lo sviluppo rurale.
L'intervento in Iraq si concentra invece in azioni di supporto alle autorità locali per la valorizzazione del patrimonio culturale e nei settori agricolo, sanitario, finanziario e fiscale. In Siria le attività di cooperazione saranno indirizzate a sostenere le popolazioni in fuga dal conflitto e coinvolgeranno inevitabilmente anche i Paesi limitrofi.
Relativamente alle misure di sostegno ai processi di ricostruzione e di pace, l'articolo 9 autorizza una spesa complessiva di circa 44 milioni di euro. Si tratta innanzitutto di interventi a favore della Libia, per il rafforzamento della gestione dei flussi migratori, ma anche per il consolidamento del processo di dialogo e di riconciliazione nazionale; per la ricostruzione istituzionale della Siria e per il Libano."

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie