Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 31 luglio 2013

Dio stava scherzando...

Durante la pausa caffè Dio si trova tranquillo nel suo ufficio e decide di dare un'occhiata al mondo col monitor a circuito chiuso.

Sul primo canale vede un omino che in un campo cotto dal sole cocente, con un piccone sta dissodando il terreno sudando come una fontana e facendosi un mazzo tanto. Dio preoccupato chiama San Pietro, gli indica il monitor e gli chiede con aria stupita:
"Che è questo? perché quell'uomo fa così?". San Pietro risponde:"Signore, sei stato tu a suo tempo a dire 'uomo, lavorerai col sudore della tua fronte!'".
"Ma io stavo scherzando! Ero arrabbiato per la macedonia senza mela, ero fuori di me ma non pensavo certo ad una cosa del genere... io scherzavo!".
"A quanto pare non l'hanno capito, Signore" dice San Pietro. Allora Dio: "Proviamo su un altro canale...".

Cambia canale e vede una donna che sta partorendo tra urla di dolore, grida e lacrime.
"E questo che è????" esclama Dio spaventato "perché quella donna sta soffrendo a quella maniera???". San Pietro risponde: "Signore, sei ancora stato tu a suo tempo a dire
'donna, tu partorirai con dolore!'
". "Ma come si fa a non capire che era uno scherzo? D'accordo ero arrabbiato ma non immaginavo certo che mi avrebbero preso alla lettera... e sono andati pure oltre... quanto sangue...! Io stavo scherzando!!! Controlliamo un altro canale per vedere se hanno frainteso qualcos'altro...".

Cambia canale ancora, ma stavolta niente sangue né sudore, niente pianti né fatica... solo una grossa tavolata imbandita di cibo e i commensali sono vescovi, cardinali e alti prelati della Santa Sede, tutti grassi, sghignazzanti, pieni di anelli e catene d'oro, vestiti di seta che allegramente sbevazzano alla faccia 'de chi je vò male'. Al che Dio guarda San Pietro negli occhi dicendo
"E questi? Si può sapere perché questi fanno così?". San Pietro guarda Dio, tira un sospiro e dice "Questi hanno capito che stavi scherzando...".

# Epìkouros #

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie