Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 10 dicembre 2011

Parlamentare Mario Pepe: 1200 euro di pensione per pochi anni di lavoro "Avrò una pensione da fame"



Questo parlamentare mi sa che non sa che la pensione che
percepisce lui non la prende nenache un cittadino normale che
abbia lavorato per 40 anni.
Dovreste stare tutti sotto ai ponti voi politici.

"Con le nuove misure di Monti sui vitalizi i parlamentari saranno ridotti alla fame".
Lo ha dichiarato ai microfoni della Zanzara, su radio24, Mario Pepe, deputato del gruppo misto "Repubblicani e Azionisti", ex liberale, ex PDL, ex responsabile, ex Popolo e Territorio. "Tra 10 giorni compio 60 anni e prendo il vitalizio parlamentare, credo 3.000 euro e qualche cosa al mese. Se mi togliessero il vitalizio, sarei in difficoltà, perchè da 12 anni non faccio più il medico ma solo il parlamentare. Se mi togliessero il vitalizio percepirei una pensione di 1200 euro, che è una miseria".

Cruciani gli fa notare che tantissima altra gente prende una pensione di questo tipo e Pepe replica: "E vabbè, e allora saremo tutti uguali nella miseria! Questa pensione è una miseria. Dobbiamo lavorare per migliorare le condizioni degli altri. Il vitalizio non è una pensione, ma una specie di "assegno di reinserimento"".

Ma la vera perla scodellata dall'on. Pepe è questa:
"Chi svolge una funzione legislativa deve avere la massima serenità economica perchè deve legiferare nell'interesse dei cittadini. In questa battaglia mi sento erede dei padri costituenti. Lo sai quante volte ho fatto da testimone di nozze quest'anno, lo sai quanti regali ho portato? Io ho fatto il testimone di nozze a 21 matrimoni. Il deputato deve fare da ufficiale di collegamento coi cittadini. Io sono un deputato all'antica, quello che prendeva le preferenze del Partito Liberale. Se uno deve tenere i rapporti con gli elettori e sentire i loro bisogni, ha delle spese che non ha il professore di liceo"

5 commenti:

  1. E che gli dici a uno così..... niente lo gonfi e basta, sotto un ponte? NO troppo comodo!

    RispondiElimina
  2. Uno così io lo manderei in miniera a scavare, a mani nude, per i prossimi 30 anni.

    RispondiElimina
  3. Mi sa hai ragione Zak, sotto al ponte starebbe riparato dalle piogge!

    dalle8alle5 mi hai tolto le parole di bocca!
    Sarebbero proprio da mandare tutti in miniera,
    forse così si renderebbero conto di come vive l'altra gente..

    RispondiElimina
  4. ma voi pensate seriamente che alla fine questa gente adeguerà il proprio stipendio e il proprio vitalizio? se l'hanno fatta franca finora, continueranno indisturbati ancora. Io invece proporrei di far pagare più tasse a tutti quelli che li hanno votati e mandati lì!

    RispondiElimina
  5. Tim con la tua proposta salderemmo
    i debiti di tutta Europa!!
    Ci sta chi li ha votati, chi ha truccato i voti,..
    No ma gira e rigira gli anarchici attaccherranno anche loro.
    Stiamo arrivando tutti al limite..

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie