Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 14 aprile 2010

Rospi in grado di prevedere eventi sismici



Secondo studio britannico
condotto nella zona dell'Aquila

Parigi, 31 mar. (Apcom) -
I rospi comuni (Bufo bufo) sono in grado
di prevedere eventi sismici rilevanti e
di adattare di conseguenza il loro comportamento:
è il risultato di uno studio condotto da un gruppo
di ricercatori britannici e pubblicato dalla rivista
scientifica Journal of Zoology.

I ricercatori stavano studiando in situ
un gruppo di anfibi a una settantina di chilometri
dall'Aquila, nel periodo immediatamente
precedente al sisma del 6 aprile del 2009:
cinque giorni prima del terremoto il numero
di rospi presenti nella zona dell'accoppiamento
si è ridotto del 96%, un comportamento considerato
"altamente non abituale".

Una volta iniziata la stagione della riproduzione,
spiegano gli scienziati, i rospi rimangono infatti
attivi in gran numero fino a che questa
non è terminata: ma tre giorni prima del sisma
il numero di accoppiamenti si è ridotto a zero.
Gli anfibi hanno fatto ritorno solo al plenilunio
successivo, ma in numero ridotto.
I ricercatori ignorano quale tipo di segnale
ambientale possa essere stato percepito
così tanti giorni prima del sisma,
ma sottolineano che la diminuzione
delle attività dei rospi è coincisa con
delle "perturbazioni pre-sismiche nella ionosfera",
possibilmente legate a delle fughe di radon
dalla crosta terrestre o all'effetto
di onde gravitazionali.

fonte
http://www3.lastampa.it/ambiente/sezioni/news/articolo/lstp/175152/

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie