Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 28 gennaio 2016

Ricordiamo anche lo sterminio degli indiani da parte dell' uomo bianco

Questo è un post preso dalla pagina Facebook "Realtà, Inganno e Manipolazione", e ricorda che di sterminio non c'è stato solo quello dei nazisti nei campi di sterminio 
( ma anche fuori ), ma di tanti altri popoli che hanno ucciso ed inflitto alle loro vittime delle torture incredibili.

Ci sono tanti altri crimini nella storia, se qualcuno vuole ricordarli, o scrivere un post in merito, può scrivermi via mail o sotto, nei commenti.
Lapenna Daniele

Prima del racconto, vi lascio con le parole di Hatuey ( morto il 2 Febbraio 1512 ), un capo indiano Taino Cacique, che guidò una rivolta contro gli invasori spagnoli colonizzatori ed assassini ( da Wikipedia. e tradotto in italiano ):

« Ecco il Dio che gli spagnoli adorano. 
Per questo Dio combattono e uccidono;  per questo Dio ci perseguitano, e per questo dobbiamo buttarli in mare ... 
Questi tiranni ci dicono che adorano un Dio di pace e di uguaglianza, eppure usurpano la nostra terra e ci fanno loro schiavi. Ci parlano di un' anima immortale e delle ricompense eterne e punizioni, ma rubano le nostre cose, prendono le nostre donne, violano le nostre figlie. 
Incapaci di indottrinarci con i loro valori, questi vigliacchi si coprono con il ferro che le nostre armi non possono rompere... »

LO STERMINIO DEGLI INDIANI
27 gennaio 2016 si celebra l'ormai noto "giorno della memoria" ricordando lo sterminio nazista degli ebrei. Ma noi vogliamo ricordare un altro genocidio volutamente dimenticato, infatti nessun telegiornale di regime ne parla, ne tanto meno si sente parlarne nei nostri libri di storia usati a scuola o sarebbe il caso di chiamarla "sQuola"..Perché il massacro dei nativi americani non viene ricordato? Forse perché non fa notizia? Non frutta soldi? Non sono stati scritti diari delle memorie in merito? O forse perchè gli stessi che domani verseranno lacrime per le vittime dei campi di sterminio nazisti, solo gli stessi che qualche generazione fa portarono morte, abusi e violenza, laddove regnava un popolo LIBERO? Un popolo senza prigioni ne delinquenti, un popolo in armonia con la Natura..Vi riporto una testimonianza scioccante:



IL MASSACRO DELL' ACQUA AZZURRA

"Vedevo gli indiani che cercavano di fuggire in tutte le direzioni, trascinandosi bambini, donne sanguinanti, uomini già chiaramente morti, ma che le loro squaw non volevano abbandonare...

La Cavalleria sopravveniva alle loro spalle e li spingeva verso i soldati appiedati che tiravano su di loro con calma, caricando e ricaricando a turno i moschetti... Quelli che riuscivano a fuggire, venivano inseguiti e finiti dai dragoni a cavallo...

I guerrieri cantavano il canto di guerra e si lanciavano contro i soldati, cadendo dopo pochi passi tra pallottole che ronzavano dappertutto come vespe furiose... Cinque figure accovacciate sotto un cespuglio saltarono fuori, aprendosi le vesti sul seno per fare vedere ai soldati che erano donne, ma i soldati le inseguirono facendole a pezzi, tagliando via prima un braccio, poi una gamba e divertendosi a mozzare i loro seni con le sciabole...

Un gruppo di donne, saranno state cinquanta o sessanta, si erano rifugiate in una piccola grotta e mandarono fuori una bambina piccola con uno straccio bianco in mano per chiedere pietà...
La bambina fu subito decapitata da un fendente di sciabola...

I soldati sembravano impazziti, correvano e sparavano e mutilavano...

C'era chi mutilava anche i morti, tagliando via i testicoli ai maschi e dicendo che ne avrebbero fatto una borsetta per il tabacco... Qualche ufficiale gridava basta, fermatevi in nome di Dio, siete soldati dell'esercito degli Stati Uniti, ma quegli uomini non erano più soldati, erano diventati come cani idrofobi...

(Capitano John Todd a proposito del massacro dell'Acqua Azzurra, 1855)

Sono passati ormai quasi 200 anni da quel terribile quanto inutile massacro.. L'uomo bianco è sempre lo stesso.. ignorante e criminale come allora, ora gli "indiani" sono diventati le popolazioni della Palestina, dell'Iraq, del Libano, dell'Afghanistan, della Somalia, della Siria, dell'Iran...L'uomo bianco che conquistò l'America dei nativi con la violenza, ora uccide per il petrolio, esporta democrazia, guerre... Quell'uomo bianco ora sventola la bandiera stelle e strisce... il genocidio continua.. Eppure non ci sono giorni della memoria per tutte queste vittime innocenti. Ora tocca a noi, figli di quell'uomo bianco tanto ignorante e violento, porre fine a questa catena.

Realtà, Inganno e Manipolazione
https://www.facebook.com/LaGrTruffa/posts/521484481345961:0

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie