mercoledì 20 gennaio 2016

Bimbo inglese sbaglia l' ortografia nel tema: viene interrogato dalla polizia


É successo ad un bambino musulmano di 10 anni che durante una lezione di inglese ha erroneamente scritto che viveva in una «casa terrorista».
L’alunno, che frequenta una scuola elementare in Gran Bretagna, intendeva dire che viveva in una casa a schieraterraced house », in inglese ) invece ha scritto che vive in una casa terrorista
( « terrorist house »).


Quando i genitori del bimbo si sono visti la polizia di fronte alla porta di casa pensavano fosse uno scherzo. Gli agenti hanno prima interrogato il piccolo, poi hanno sequestrato il computer portatile della famiglia per esaminarlo. 

In Gran Bretagna dal 2005 gli insegnanti hanno il dovere di segnalare ogni comportamento sospetto, ma forse in questo caso dovevano procedere con più cautela verificando con la maestra che era un problema di ortografia, e non altro. Ora il piccolo - riferisce il suo cugino, più grande - « ha paura di scrivere qualsiasi cosa ».

1 commento:

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.