venerdì 27 gennaio 2017

L' Olocausto non è morto.Memory of Camps,il videodocumentario girato dall'esercito inglese che mostra i morti e i sopravissuti nei campi nazisti

#olocausto #shoah #memoryofthecamps #giornatadellamemoria #bergen-belsen #nazismo #fascismo

Non scrivo "vi invito", ma vi costringo a vedere questo video (in fondo a questo post).
Questo è il film-documentario "Memory of Camps" girato dagli eserciti inglesi, russi e americani, durante la liberazione dei prigionieri dei campi di concentramento e di sterminio nazisti.

Queste sono le immagini,dure e crude, girate da un cameraman della British Army Unit,all' entrata dell' esercito inglese nel campo di concentramento di Bergen-Belsen.I sopravvissuti, uomini, donne e bambini, vivevano tra i cadaveri, senza cibo, costretti a fare lavori forzati e picchiati senza motivo.
Come vedrete nel video,i cadaveri,che sembravano scheletri con un sottile strato di pelle,cadaveri bruciati,cadaveri di persone uccise dai fili spinati elettrici,.. tutti questi corpi vennero presi uno ad uno e gettati in una fossa comune, per dar loro almeno una sepoltura.

Per ricordare che son passati 70 anni dalla fine dell' Olocausto nazista, anche se ancora oggi, in molte parti del mondo, ci sono violenze sugli esseri umani.
I nazisti di oggi sono coloro che pensano e dicono "Bruciamo gli immigrati",
i nazisti di oggi sono coloro che pensano e dicono  "Uccidiamo tutti gli islamici",
i nazisti di oggi sono coloro che pensano e dicono  "Io sono nazista"
i nazisti di oggi sono coloro che bombardano intere città uccidendo ignari uomini,donne e bambini.

Ho sentito io stesso,con le mie orecchie, la frase detta da un giovane che aveva meno di trent'anni
"prenderei tutti i neri, immigrati e rom e li brucerei tutti"
ed ho pensato che oggi c'è chi fa il saluto romano, urla "Heil Hitler", fa parte di gruppi neo-nazisti....
e,pensandoci su,mi son chiesto, ma.... lo sterminio di esseri umani, è veramente finito?
E la risposta che mi son dato... mi ha fatto veramente paura.




6 commenti:

  1. Mi sanguina il cuore per chi ha tanto sofferto, e sono spaventata dall'odio che monta... Oggi più che mai è giusto ricordare, non scordiamo che siamo tutti eguali nel diritto alla vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Dobbiamo urlarlo ogni giorno, e ricordare non solo questa strage,
      ma tutti i crimini della storia.
      Grazie del tuo pensiero Anna.

      Elimina



  2. Ciao.
    Lo so che può sembrare opportunistico, e forse lo è per davvero, ma le mie intenzioni sono buone.
    Io per ricordare Anne Frank e tutte le vittime della Shoah ho scritto un libro.
    "Le Pagine Bianche di Anne Frank", s'intitola, e il ricavato sarà devoluto all'Associazione "Un Ponte per Anne Frank" di Livorno.
    A parte pochissime finzioni narrative, tutto ciò che vi si racconta è realmente accaduto; le date sono pazientemente ricostruite in base alle testimonianze di chi ha realmente incontrato Anne nei Lager e in base a minuziose ricerche storiche.
    Ritengo –ma è ovviamente un’opinione personale- che ne sia venuta fuori una bella storia, tenera e piena di amore per la vita, proprio come era Anne, di cui intendo celebrare la memoria giusto settant'anni dopo la sua morte e in occasione del suo ottantaseiesimo compleanno.
    Un intenso e profondo viaggio emotivo, a tratti commovente, che induce a riflettere su grandi temi come la fede, l’uomo, la vita.
    Il libro è acquistabile "online" sul sito www.ilmiolibro.it (in 3-4gg lavorativi è a casa)
    questo è il link: http://ilmiolibro.kataweb.it/community.asp?id=233277
    oppure è acquistabile sul sito www.feltrinelli.it (con consegna presso il negozio Feltrinelli più vicino entro 2 settimane e lo sconto del 15%)
    oppure è ordinabile presso tutte le librerie Feltrinelli d’Italia (con consegna in negozio entro 2 settimane).
    Grazie per avermi ospitato (anche se non troppo spontaneamente!); per questo spero mi perdonerete.
    Un saluto a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dario!

      Ma certo che sei perdonato! :D
      Il tuo commento è attinente al post, ed un libro che racconti questa parte di storia è il benvenuto.
      Complimenti per il libro scritto, e ovviamente in bocca al lupo!

      Ciao!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie