Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 20 novembre 2010

Amico cane: meglio in giardino o in appartamento?



Oggi quasi tutti di noi hanno un cane a casa.
Molti hanno casa con giardino dove l' animale
a quattro zampe corre su e giù, altri ce
l' hanno in appartamento.
Ma dove vive meglio il nostro animaletto
peloso?

Spesso si tende ad etichettare il cane
come "ovvio elemento di compagnia in famiglia"
senza che lo si pensi come ad essere vivente
con propri bisogni, e non un giocattolo.
Il cane fu addomesticato migliaia e migliaia
di anni fa, ma per essere parte della categoria
"animali" è ovvio che Madre Natura non l' abbia
creato per vivere in appartamenti o con magliettine
orrende ed inutili per ripararsi dal freddo.
I cani di piccola taglia ( come i chiuhauha ) sono
per la gente comune " cani da tenere tranquillamente
in casa perchè vivono bene".
Nella ignoranza comune si ignora che l' animale
predilige ovviamente il terreno soffice dove
le zampette sprofondino in modo che sia il terreno
ad adattarsi alla zampa. In casa spesso i cagnolini
cercano tappeti dove sdraiarsi o giocare perchè
appunto più morbidi. Lo stesso essere umano è fatto
per camminare sulla terra scalzo.
Noti medici hanno affermato come camminare scalzi
sulla sabbia faccia bene al piede.
Probabilmente le malattie alla schiena di oggi
sono dovute proprio al fatto che da millenni
non camminiamo più come ci ha impostato la natura.
I cani di grande taglia subiscono le conseguenze della vita
casalinga subito: iniziano ad avere dolori alle
articolazioni fino ad arrivare al punto di non
riuscire più a stare in piedi.

L' uomo ora sta addomesticando altri animali
che mai sono stati addomesticati ( conigli, serpenti,
camaleonti ) e rischia di compromettere anche
la vita di questi così andando.
La voglia dell' uomo di accontentare ogni suo
capriccio sta distruggendo gli animali, l' ecosistema,
e poi ovviamente noi stessi.

Come diceva un noto personaggio
"La Natura non si ribella, fa semplicemente il suo corso"
ma l' uomo ora farà perdere la pazienza alla Natura.


Articolo di Lapenna Daniele

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie