martedì 3 luglio 2018

Il governo Conte toglie la scorta alla prof minacciata da gruppi nazisti e fascisti



"#ToltalaScorta
Dunque sì, dall’oggi al domani mi è stata tolta la scorta. È avvenuto con il nuovo governo - Ministro degli Interni #Salvini.
Ma io non avevo una carica politica né istituzionale. Io ero sotto scorta da tre anni per minacce giunte da gruppi neonazisti e neofascisti. Sono di colpo finite le minacce?? Questo non mi è stato comunicato nella notifica della procura. Mi sentirei sollevata...
"


Questo è il post pubblicato ieri su Facebook da Donatella di Cesare, filosofa e scrittrice italiana autrice di numerosi romanzi sulla shoah.
La scorta le era stata assegnata nel 2015 a seguito di minacce da gruppi nazisti e fascisti.

FONTI E LINK UTILI

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.