sabato 3 gennaio 2015

Oristano: on line i nomi dei cittadini che non hanno pagato la Tarsu


L' assessore annuncia provvedimenti contro il funzionario. Sul sito del Comune l'elenco di cittadini e aziende che hanno avuto avvisi di accertamento

ORISTANO. Il Comune c'è ricascato: dopo aver pubblicato l'elenco dei cittadini che non avevano provveduto a pagare multe elevate dalla polizia municipale, ha messo on line sul sito web dell'ente i nomi di contribuenti e aziende che hanno subito avvisi di accertamento per mancato pagamento della Tarsu. Un errore, secondo gli amministratori. Il vicesindaco e assessore al patrimonio, Giuseppina Uda, preannuncia provvedimenti disciplinari a carico dei funzionari responsabili della pubblicazione.

Qui il servizio dell' emittente locale Videolina col parere dei cittadini.

1 commento:

  1. Personalmente non mi pare una cosa tanto "pulita".
    Se si parla di professinisti che guadagnano 100/200 euro l'ora e poi a fine anno denunciano meno di un cassaintegrato forse può anche andare bene. Bisogna sempre vedere chi è l'evasore.

    A pensarci sopra, non sarebbe meglio se venissero perseguiti diversamente? Costretti a pagare le tasse evase con relative multe?
    Facendo sempre comunque un distinguo tra Evasori abitudinari e pieni di soldi ed evasori per necesità.

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.