Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 10 gennaio 2014

Quartu: ambulante viene multato poi tenta di darsi fuoco davanti al Comune


L' uomo, con regolare licenza, era stato multato per "commercio irregolare" per più di 2.000 euro perché si era trattenuto mezz' ora in più nella sua attività di strada

Raimondo Secci, 60enne, ha tentato poi di darsi fuoco di fronte al Municipio di Quartu.L'uomo si è prima incatenato di fronte all'ingresso del Comune, e si è poi cosparso il corpo di benzina. Solo all'ultimo ha desistito dal compiere il terribile gesto.
Sul posto è intervenuta una volante della Polizia di Quartu e una squadra dei vigili del fuoco. Secci è stato poi soccorso e portato in ospedale dai medici del 118. L'uomo da più di vent'anni esercita la professione di ambulante in via Milano tra il comando dei Carabinieri e l'ufficio postale: sei giorni fa la Polizia municipale gli aveva notificato una contravvenzione per commercio irregolare.

4 commenti:

  1. Duemila euro per mezz'ora?!
    Conviene non averla proprio la licenza e lavorare in nero e risultare nullatenenti così le multe non possono fartele pagare pignorandoti qualcosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E c'è tanta gente che vende sulla porta di casa frutta e verdura con tranquillità estrema lungi dall' esser beccati per evasione fiscale ed attività illecita

      Elimina
  2. Fateli i nomi, fate i nomi di quelli che lo hanno multato, il popolo deve sapere !

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie