Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 1 dicembre 2013

Rimpianti e rimorsi: uomo e donna hanno idee diverse dettate dall' "involuzione" della specie



Tre ricerche condotte dalle Università della California svelano i rimpianti di uomini e donne sull' argomento sesso.
Chi di voi ha il rimpianto di non essersi portato a letto la propria compagna di banco? E chi, fra voi donne, belle e stupende donne, ha il rimorso di non aver ceduta alle advances del proprio collega di lavoro così stupendoso?
Nel classifica dei rimorsi, i primi tre rimpianti maschili sono:
  1. essere stati troppo timidi negli approcci
  2. non sessualmente coraggiosi da giovani 
  3. poco avventurosi quando erano single 
Per le donne, invece, abbiamo la seguente classifica di rimorsi
  1. avere avuto il primo rapporto sessuale con il partner sbagliato 
  2. aver avuto rapporti sessuali con uomini poco attraenti
Non c'è il terzo posto. E si vede che noi uomini siamo più complicati!
"Le pressioni evolutive spiegano probabilmente i diversi rimorsi" spiega Martie Haselton, psicologa alla Ucla university di Los Angeles, che ha diretto le indagini, e della quale non si sa che rimorsi abbia
"Tali differenze sono legate al processo evolutivo e riproduttivo e il rimpianto può giocare un ruolo importante nella sopravvivenza della specie e nella riproduzione. Infatti per gli uomini, dal punto di vista evolutivo, aver perso occasioni di rapporti potenziali con altre donne significa avere perso delle opportunità riproduttive in più. Invece per le donne la sessualità richiede un periodo di maggiore investimento a finalità riproduttiva e quindi nella prole migliore possibile dal punto di vista genetico, ed include inoltre i 9 mesi di gravidanza ed il periodo di allattamento".
Le indagini per valutare le differenze di genere si sono basate su questionari sui desideri sessuali a risposta libera, racconti scritti, quiz sul rimorso con punteggi e test svolti in internet.

Ora, dunque, è vero anche per voi? Scommetto che sotto sotto un pò vi ci si ri ti vi rispecchiate.
Ovvio! L' involuzione della specie ha portato dei cambiamenti positivi ma anche negativi.
Ha portato gli uomini a "tappare" il loro istinto riproduttivo, nato proprio per far sopravvivere la propria specie, proprio per questo si dice sia leggenda che un uomo pensi al sesso ogni 2 minuti. E' falso! Lo fa ogni 30 secondi al massimo!
La donna è stata portata a ricoprire il ruolo dell' uomo rammollito, e quindi a farsi uscire le palle e a relegare il ruolo di mamma negli scantinati polverosi della sua identità di donna.
E' un fatto positivo? Forse sì. E' un fatto negativo? Forse no, ma non si può ogni volta colpevolizzare l' uomo che pensa sempre al sesso o la donna che ha improvvisi ed innati istinti amorevoli di mamma anche con chi non è suo figlio. Infatti vedi ragazze che si sbaciucchiano i loro cani e ci dormono assieme, o uomini che pagano per un solitario via webcam.
Una cosa è certa:
siamo alla frutta!


4 commenti:

  1. La teoria della donna diventata uomo rammollito, per me, non sta in piedi.
    Credo sia invece che la donna valuta i "costi" (gravidanza, allattamento, cura della prole) di un rapporto sessuale, l'uomo invece valuta i benefici immediati, senza considerare quel che ne consegue, in quanto, sino a pochi anni fa, non era compito suo occuparsi dei figli. E, ovviamente ancora oggi, non è lui quello che deve portare in grembo, e partorire, una nuova vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaah la mia frase è scritto malissimo!
      Era intesa nel senso che oggi esistono molti uomini rammolliti,
      e quindi la donna ha dovuto ricoprire il ruolo dell' Uomo con la U maiuscola,
      diventando quindi la donna con le palle.
      Oggi ci stupiamo a vedere donne manager, donne presidenti,.. ma ciò è dovuto al fatto che la donna si è appunto sostituita al vecchio uomo forte

      Elimina
    2. Io direi, invece, che la donna, dopo millenni di emarginazione subita in silenzio, si è stufata di stare a casa a fare la calza.
      Un ruolo importante per questa "rivoluzione" l'ha avuto l'istruzione, riservata ai soli uomini sino a qualche decennio fa.

      Elimina
    3. D'accordissimo sull' importanza dell' istruzione. E' quello il potere del popolo.
      Anche se fisicamente, geneticamente ( almeno per ora ) la donna avrà delle tali differenze con gli uomini, ci sono e ci saranno ruoli che la donna poteva e potrà ricoprire dacché non esclusivi dell' uomo

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie