Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

lunedì 14 ottobre 2013

Iran: donna convertita al cristianesimo. 4 anni di carcere anche per spionaggio


Teheran, 11 ott. - (Adnkronos/Aki) - E' stata condannata a 4 anni di carcere Mariam Naqqash, iraniana convertita al cristianesimo. Lo riferisce il sito d'informazione 'Iranpressnews', spiegando che Naqqash e' stata riconosciuta colpevole dal Tribunale della Rivoluzione di Teheran di "attentato alla sicurezza nazionale, avendo fatto propaganda religiosa nel paese".
La donna e' nota per essere tra le principali organizzatrici delle cerimonie religiose cristiane a Teheran. Naqqash e' stata inoltre accusata di spionaggio a favore di Gran Bretagna e Israele. La donna e' stata rinchiusa nel carcere di Evin, a Teheran.

Chissà cosa le avrebbero fatto se si fosse dichiarata atea. Come minimo la pena di morte!
Forse dovrebbero istituire il carcere per i rappresentanti di tutte le istituzioni religiose del mondo.
Il Cristianesimo ha terminato di uccidere da qualche centinaio di anni, ma le altre religioni si trovano ancora
nel periodo "distruggi chi non crede in Dio"
Chissà perché, ancora oggi, quando rispondi a qualche credente che sei ateo, pensano tu sia Satanico ( che poi neanche sanno cos'è il vero Satanismo ). Probabilmente non sanno che "credente/religioso" non è necessariamente sinonimo di "brava persona",... anzi!
Buon per loro che credon d' esser nel giusto...

4 commenti:

  1. Per me va bene tutto, però se credere di essere nel giusto significa che chi non crede quello che credi tu è da perseguitare, no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è quello proprio che non è giustificabile

      Elimina
  2. Sai Daniele negli utlimi 20 anni questo atteggiamento si è diffuso nell'ambito politico.
    Se tu non voti quello che voto io sei come minimo un idota, sicuramente sei nel torto!
    Questo vale per tutti quanti, nessuno escluso!
    Questo ha portato il non ascoltare gli altri(sentire delle parole col pregiudizio non te le fa arrivare!!!) e il chiudersi sempre più in posizioni di "trincea"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente l' accusa di spionaggio può esser un pretesto
      per giustificare la condanna.

      L' ambito politico lasciamolo perdere,... è un mondo sporco del quale non vale la pena parlarne.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie