Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

lunedì 3 giugno 2013

Cina: operaio muore sul posto di lavoro a 14 anni: il ragazzino lavorava alla Yinchuan Electronic Company, azienda che produce per Samsung, Canon e Sony


Un ragazzino di 14 anni sarebbe morto mentre lavorava in una fabbrica di prodotti elettronici nel sud della Cina. Lo rivela China Labor Watch, una organizzazione con sede negli Usa che si batte per i diritti dei lavoratori in Cina. Secondo le informazioni raccolte, il giovane, Liu Fuzong, sarebbe stato trovato morto nel letto del dormitorio dell’azienda Yinchuan Electronic Company, Ltd di Dongguan, città non lontana da Guangzhou, l’ex Canton, nella provincia meridionale del Guangdong.

Il giovane, deceduto secondo i documenti ufficiali per «morte immediata» lo scorso 21 maggio, era stato assunto il 27 febbraio usando il documento di un diciottenne. La Yinchuan, azienda di proprietà della 3CEMS Group (che lavora per conto di Samsung, Canon e Sony), produce schede madri per la Asus ed era stata già al centro di denunce per lavoro minorile. Non solo: secondo testimonianze raccolte tra i dipendenti, i giovani operai spesso studenti lavoratori, indipendentemente dalla loro età, lavorano con turni di 12 ore con due interruzioni per consumare i pasti, con la possibilità di lavorare per altre 12 ore di straordinario se la produzione lo richiede.
Negli ultimi anni, sono arrivati alla fabbrica diversi studenti del Sichuan, anche di età inferiore ai 16 anni.

1 commento:

  1. Leggevo, non ricordo dove, che in Cina possono - e l'hanno fatto - obbligare gli studendi a lavorare nelle fabbriche se c'è l'urgenza di produrre entro termini corti.
    Ovviamente, le industrie occidentali dichiarano di non saperne niente, ché loro sono angioletti innocenti e candidi.

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie