Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 30 maggio 2013

La Germania verserà 772 milioni per i sopravvissuti della Shoah


La Germania verserà 772 millioni di euro per l'assistenza ai sopravvissuti della Shoah. Lo ha annunciato il ministero tedesco delle Finanze, spiegando che la somma verrà impegnata per il periodo 2014-2017.

Il versamento è frutto di un accordo raggiunto con la Jewish Claims Conference. «La Germania mantiene il suo impegno per ripettare i suoi obblighi storici verso le vittime del nazismo… per assicurare che i sopravvissuti dell'Olocausto possano vivere dignitosamente», ha detto Stuart Eizenstat, negoziatore dell'organizzazione ebraica.

La Claims Conference fornisce assistenza domiciliare a 56.000 aziani sopravvissuti ai lager nazisti, a cui si aggiungono altri 90mila che ricevono cibo, medicine e altri beni di conforto.

2 commenti:

  1. Ho fatto due conticini:
    (772.000.000 : 4 anni) : (56.000 + 90.000 persone) = 1.321,92 € cadauna persona l'anno.
    Vivere dignitosamente con 100 e rotti euro al mese non è assolutamente possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quest' articolo si evince ne siano 59.000.
      56.000 + circa 3mila inclusi nel bando di quest' anno
      che negli anni passati non erano, a quanto si legge, inclusi.
      Ovvero i sopravvissuti di religione ebraica che durante la dittatura nazista erano stati confinati nei cosiddetti 'ghetti aperti' dell'Europa dell'Est, cioè senza muri o recinti.

      I soldi aumenterebbero a 272 euro scarsi.
      MA forse non ci accedono tutti..boh.. non si capisce bene dagli articoli.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie