Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 7 aprile 2013

Moglie allontanata da casa: picchiava marito con il mattarello. L' uomo oggetto di vessazioni e violenze veniva privato anche di denaro per un pranzo a lavoro


Non solo mariti violenti e 'padri padroni': a volte è anche la donna a rendersi protagonista di maltrattamenti in famiglia, assumendo atteggiamenti vessatori nei confronti del coniuge.

E' il caso di una trentasettenne di Valderice, nel trapanese, alla quale i carabinieri della locale stazione hanno notificato una misura cautelare personale di "allontanamento dalla casa familiare".

La donna da circa cinque anni maltrattava il proprio marito con minacce e condotte vessatorie: l'uomo, un modesto manovale dall'indole mite, a volte e per motivi futili veniva percosso con il bastone o con il famoso "mattarello" che le donne usano in cucina, riportando anche lesioni personali.
La donna non lasciava al marito neppure i soldi per il pranzo - E continui erano i prelievi di soldi, da parte della moglie, dal conto corrente del marito che con difficoltà e sacrificio riusciva a racimolare modeste somme. Quindi il manovale spesso si recava sul posto di lavoro senza soldi per pranzare e senza alcuno dei generi di conforto che solitamente le mogli premurose preparano ai coniugi: inoltre, diverse notti l'operaio è stato anche costretto a dormire in auto perché buttato fuori di casa dalla donna, dovendo sopportare o i rigori dell'inverno o l'afa estiva.

4 commenti:

  1. Mi piacerebbe sentire anche la campana della moglie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sento un marito che viene così trattato,
      mi vengono sempre dubbi.
      La notizia non l' ho trovata sulle testate locali però..

      Elimina
    2. qualunque sia la ragione per cui agiva così, la violenza non è mai giustificabile. Se non stai bene con lui vi separate, non che ti metti a fare il bulletto di periferia, altrimenti tornatene nelle capanne

      Elimina
    3. Assolutamente.
      Molte notizie che trovo, le controllo e scopro che effettivamente sono vere.
      Anche se questa non sia vera, ci sono stati tanti casi dove è stata la donna a picchiare l 'uomo. Ricordo un sito che riportava anche delle statistiche per mostrare che non si tratta di poche decine di casi, ma anche di più

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie