Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 20 marzo 2013

Sardegna: la giunta regionale riduce indennità assessori a 1 euro



Cagliari, 19 mar. - Come aveva preannunciato giovedi' scorso il presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, nel corso della presentazione della nuova giunta regionale, l'esecutivo ha deliberato stamane la riduzione dell' indennita' degli assessori, circa 1000 euro, alla stessa cifra gia' stabilita nel 2011 per il presidente: 1 euro.

"E' un segnale concreto e dovuto - ha dichiarato il presidente della Regione - per significare che l'Autonomia sarda non e' solo difesa e rivendicazione di diritti, ma e' anche e soprattutto assunzione di responsabilita'. Un segnale anche per dire che la politica non e' un mestiere, una carriera o una rendita di posizione, ma e' essenzialmente servizio, passione, senso di appartenenza e partecipazione alla vita pubblica della comunita'".

Ci chiediamo come mai l' abbia fatto proprio adesso, e perché proprio in questi mesi se ne sia uscito fuori con l' idea di far diventare la Sardegna Zona Franca.
Trascurabilissimo dettaglio: il suo mandato sta per scadere. Manca ( se non ho sbagliato i conti ) circa un annetto, e leggendo le accuse che ha a suo carico, possiamo trovare la risposta di tutte queste belle cose che voglia fare: lasciare la poltrona ( il più tardi possibile per lui ) con la coscienza pulita.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie