Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 11 agosto 2012

Le creme per la pelle e il petrolio: da quelle solari a quelle di bellezza contengono sostanze derivate dal petrolio



C'è la crema per il viso, che lo rende liscio e vellutato. L' olio per i bambini che rende la pelle morbida e liscia.E le creme solari o gli olii che ci proteggono dal sole,o ci fanno abbronzare di più.
Ma, ci avete mai fatto caso ai loro ingredienti?
Cosa contengono esattamente?


IL PETROLIO SULLA PELLE

Gli ingredienti presenti sulle etichette sono sempre scritti in inglese, ed hanno dei nomi strani, lunghi, ma soprattutto sconosciuti.
Ecco le loro vere identità ( fra parentesi il nome che trovate sulle confezioni )
  • petrolati ( Petrolaum):
    il petrolato, o gel di petrolio, è una gelatina ottenuta dal petrolio per raffinazione. Si ottiene dai residui della distillazione del petrolio rimasti dopo la totale evaporazione dell'olio.
    La trovi in tutte le creme solari e per il viso. Nell'Unione Europea si applica al petrolato la frase di rischio R45 con la nota N poiché la sostanza può provocare il cancro. 
  • paraffina ( Paraffinum Liquidum )
    è una miscela di idrocarburi solidi, in prevalenza alcani. È ricavata dal petrolio e si presenta come una massa cerosa, biancastra, insolubile in acqua e negli acidi. Nell'Unione Europea si applica al petrolato la frase di rischio R45 con la nota N poiché la sostanza può provocare il cancro. 
  • siliconi ( tutti i termini che finiscono per -one, -thicone, -siloxane ) come il dimethicone presente nelle creme solari, del quale parleremo fra poco. 
  • tensioattivi come Peg ( polietilenglicoli ) e Ppg ( polipropilenglicoli ),che vengono utilizzati anche per detergenti, emulsionanti, inchiostri e vernici.




Tra i siliconi nelle creme solari troviamo
il dimethicone. Questi si trovano in tutte le creme
( soprattutto quelle che promettono una pelle liscia come il culetto di un bambino ) perchè danno la sensazione di una pelle estremamente liscia e levigata. In realtà queste sostanze creano un film che riveste l'epidermide il quale ci dà la sensazione di un effetto lifting, ma in reltà non si ha beneficio in quanto a idratazione e nutrimento e nel giro di poche settimane l'effetto "cicciobello" svanisce e la pelle diventa secca e disidratata.
Questo ci porta a spalmarci addosso altri quintali di crema miracolosa e la storia si ripete, creando danno alla pelle che viene riempita di queste sostanze non certo salutari.


OLIO PER BAMBINI? NO, PETROLIO PER BAMBINI

La paraffina è un liquido ricavato sempre dal petrolio, ed è presente soprattutto negli olii per bambini. Prendiamo l' olio Johnson' s Baby Olio: contiene proprio la Paraffinum Liquidum, ed anche l' Isopropyl Palmitate ( basta che leggiate l' etichetta e lo ritrovate scritto ).
Ovviamente nessun organismo internazionale dice che queste sostanze sono dannose. Voi penserete che sia così perchè veramente non lo sono. In piccole quantità, di certo non fanno morire nessuno, ma usate di continuo provocano malattie gravi, le malattie della pelle.
Come i farmaci veterinari che finiscono nella loro carne, la quale tritata viene data anche ai bambini ( "Rilevate tracce di farmaci per animali nelle carni in scatola per bambini" - leggi la news )

La Paraffina dunque, deriva anch' essa dal petrolio.
Sulla pelle forma un sottile strato impermeabile che ovviamente da' una sensazione di setosità, morbidezza, la pelle appare liscia, ma in realtà è la paraffina ad esserlo, e non la pelle.
Viene utilizzata nei cosmetici proprio per questo motivo, e anche perchè, chiudendo i pori, impedisce alla pelle di far evaporare l'acqua che contiene, assumendo cosi' un'azione idratante. Perchè i cosmetici in commercio, anche se riportano la dicitura "idratante" non sono assolutamente in grado di dare acqua alla pelle, semplicemente la paraffina, creando questa barriera, cerca di impedire che ne venga dispersa dell'altra.
In questo modo però, la pelle non respira bene, funzione importantissima perchè la pelle è anche un organo di respirazione del corpo, e inoltre, chiudendo i pori, ovviamente è comedogenica, provoca quindi acne e pustole dacchè i pori sono chiusi.




MA SENZA CREME, COME MI PROTEGGO ?

Per scegliere quelle meno dannose ( è una parola! ), basta prendere quelle che non contengono gli ingredienti elecanti a inizio post ( petrolati, paraffine, siliconi, tensioattivi), ma in generale basta solo qualche accorgimento.
Se la pelle è secca, voi usere olii o creme. Prima di farvela seccare, cercate di non esporvi eccessivamente al sole, e di bere molto. Per il resto,.. queste sostanze sono ovunque, ad esempio negli shampoo,
detergenti per mani, bagnoschiuma. Siamo circondati!
Di certo non si può vivere senza lavarsi. Scegliete i prodotti in base agli ingredienti, e non in base alla marca!

fonti tratte da Wikipedia

Articolo di Lapenna Daniele

8 commenti:

  1. Ho controllato con la lente di ingrandimento gli "ingredienti" della mia crema anti-age (me l'ha regalata mio cognato, simpatico eh?)
    c'è scritto solo: burro di karitè, nutrimento profondo, planter's.
    Adesso non so se assumere un investigatore privato per scoprire tracce nascoste di petrolato percolato porcolato o se continuare imperterrita a spalmarmi burro di karitè serale, sperando di svegliarmi, il mattino dopo, con un giorno di meno (altrimenti, in cosa consisterebbe l'effetto anti age?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicura?? La crema per essere cremosa, possiede per forza questi ingredienti che servono appunto per renderla morbida, soffice,
      e rendere la tua pelle liscia.

      Ti dico io che al 99,999% gli ingredienti non si fermono a quei tre. Se tu prendi quei 3 ingredienti e li mescoli in una ciotola, dubito fortissimamente che esca fuori la crema che hai nel tuo barattolino eheh...

      Come si chiama sta crema?

      Elimina
  2. Sei accecato, Pennino?
    Te l'ho scritto sopra, la marca è planter's.
    Comunque non te stare a preoccupà, l'ho finita.
    Adesso dimmi un po' tu che ingredienti devono esserci scritti, sulla prossima che mi regalerà il mio simpatico cognato, che non l'ho ancora capito!

    RispondiElimina
  3. Veramente hai scritto il nome in mezzo agli ingredienti cara ;)
    "c'è scritto solo: burro di karitè, nutrimento profondo, planter's"
    e quindi non si capiva fosse il nome dell amarca.

    Cooomunque andiamo agli ingredienti.
    Ovviamente, come al solito, le creme per le donne, sono come il miele per gli orsi: spesso si guarda solo cosa dicono alle pubblicità o nelle scritte grandi delle confezioni, e NON a quello in piccolo.

    Esempio: la crema solare Planter's NON è fatta di aloe vera, con burro di karitè, olio di riso, lino, iperico e mandorle dolci, sennò ci si spalmerebbe na scchifezz sulla pelle!
    Ma ( leggete bene ) ARRICCHITA CON aloe vera, con burro di karitè, olio di riso, lino, iperico e mandorle dolci,
    INFATTI gli ingredienti del prodotto sono:

    Ingredienti:
    aloe bardabensis gel, acqua, prunus amigdalus dulcis oil, glyceryl stearate, propilene glycol, caprylic/capric triglyceride, ethylhexyl cociate, cataryl alcohol, butyrrospermum partii butter, tea-stearate, dimethicone, glycerin, parfum, linum usitatissimum oil, tacopheryl acetate, hipericum perforatum extract, rice bran oil, phenoyethanol, cetareth-25, butylcarbamate, BHT, BHA, disodium EDTA, buthylphenyl methylpropional, benzyl salicylate, caumarin, limonene, hexyl cinnamal, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde.

    BECCATI!!
    Visto?

    TUTTE TUTTE le creme esistenti nel mondo hanno queste sostanze, altrimenti non si avrebbero liquidi densi da poter spalmare con facilità.
    Molti ci cascano facilmente, sentono o leggono in grande
    "Fatti con estratti di malto, zucchero, caffè, ciambelle.."
    ma non vanno a vedere ( anche se sono le pubblicità a trarre in inganno per far acquistare il prodotto al consumatore)
    che in realtà hanno ANCHE questi prodotti naturali, e non "solo". Ma ovviamente in mezzo, c'è SEMPRE il PETROLIO!.

    Prova a tritare burro di karitè e olio di mandorle.
    Vedi che spapugnata ti esce fuori :O

    Come si dice dalle mie parti
    "Non dare denza alle chiacchiere"
    ( non ascoltare ciecamente ciò che ti vien detto )

    RispondiElimina
  4. Interessante,
    ma non ho trovato nè la mia crema -quella del link era una multiuso-
    nè indicazioni per la crema ideale.
    comunque adesso quella della planter's l'ho finita e ne devo consumare una che ho già in casa, sempre di mio cognato, COLLISTAR, "hydro crema gel ai liposomi d'acqua"
    ... niente scritta con gli ingredienti ...
    va beh ho capito vado a cercare nella rete ...
    mi fai faticare mister!!!

    RispondiElimina
  5. Aqua, diethylhexyl, carbonate, cyclopentasiloxane, glycerin, glyceryl stereate, peg-100 stereate, c12-1- alkylbenzoate, polyacrylamide, phenoxyethanol, cetearyl alcohol, c13-14 isoparaffin, laureth-7, methylparaben, propylparaben, sodium dehydroacetate, zinc pca, steareth-2, tapioca starch, parfum, carbomer, dimethicone, polymethylsilsesquioxane, hydrolyzed jojoba esters, acrylates c 10/30 alkyl acrylate crosspolymer, sodium hydroxide, bisabolol, disodium edta, trehalose, sclerotium gum, hydrogenated lecithin, tocopheryl acetate, arginine, tetrahexyldecyl ascorbate, phospholipids, C.I. 19140, benzophenone-3, ethylhexyl, methoxycinnamate, pyridoxine hcl, linoleic acid, hamamelis virginiana, propylene glycol, linoleic acid, arachidonic acid

    ... una vera schifezza, insomma, paragonabile solo a quel
    famoso barattolino che vidi l'anno scorso al museo del novecento :)

    RispondiElimina
  6. hauhauahuaahuahuahaa stupendo!!
    voglio gli ingredienti di quel barattolino!!

    Hai visto però, dopo la faticaccia ti senti pure
    schifata dalle creme!

    Negli ingredienti lì ci sono la Paraffina ( ad esempio
    il c13-14 isoparaffin ) e i Siliconi ( come i
    dimethicone, polymethylsilsesquioxane ).

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie