Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 14 aprile 2012

Licenziato dopo un "Mi piace" ad una pagina omosessuale su Facebook



Un analista del Library of Congress è stato licenziato per aver messo
un “Like” su una pagina Facebook favorevole a due papà
come genitori (questa è la pagina su Facebook).
Un apprezzamento verso il mondo Lgbt che non è stato ben accettato
dal suo datore di lavoro. Una volta scoperta l’azione innocente del suo dipendente,
sono iniziati i problemi: recensioni e critiche negative sui suoi incarichi
e la minaccia di andare all’inferno per essere un omosessuale da parte
di John Mech, il suo capo.

Inoltre, l’uomo ha denunciato di aver ricevuto numerose e-mail con parole offensive, discriminatorie, motivate da argomenti religiosi. L’uomo, esasperato, ha denunciato
l’accaduto e si sta facendo assistere da un avvocato che intende fare causa
per questo grave caso di omofobia al lavoro.

fonte
http://www.queerblog.it/post/15225/licenziato-per-un-like-su-una-pagina-gay-di-facebook

| NbcLosAngeles

2 commenti:

  1. A me Facebook ricorda una specie di balcone, di quelli di una volta con la ringhiera. Tutti vedono quello che ci metti, che siano vasi di fiori o il bucato da asciugare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah infatti!
      Se gli anziani fanno i reporter drietro le tende,
      oggi gli altri lo fanno su Facebook!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie