giovedì 29 settembre 2011

Uranio, perde testicolo per un tumore Militare ottiene indennizzo di 1.300 euro



Ad un militare impegnato negli anni scorsi anche in poligoni della Sardegna è stato riconosciuto un indennizzo di 1.374 euro avendo perso per un tumore un testicolo.

Lo ha reso noto Falco Accame, presidente dell'Associazione nazionale assistenza vittime arruolate nelle forze armate e famiglie dei caduti (Anavafaf), che ha denunciato anche altri casi di persone che si sono ammalate nei poligoni sardi.

Un addetto al poligono di Capo Frasca è stato colpito da un tumore (seminoma) a un organo genitale, e gli è stata riscontrata, inoltre, la presenza di un melanoma a un arto e una osteonecrosi alla testa del femore.

Mentre un altro caso riguarda un militare della provincia di Roma che ha operato nei poligoni sardi di Capo S. Lorenzo (Salto di Quirra) e Capo Teulada con l'incarico di "sorveglianza al munizionamento del poligono" e ha partecipato alle missioni di pace "Joint Guardian", svolgendo attività nelle vie di comunicazione fra la Bosnia e l'Albania (zona di frontiera colpita da armi all'uranio impoverito), e a cui è stata riconosciuta la causa di servizio: ha ricevuto un indennizzo di 1.374 euro avendo perso un testicolo per aver contratto un tumore "misto" bifocale con impianto di una protesi. "Quest'ultimo militare - ha sottolineato Accame - precisa che non ha potuto ottenere informazioni su ciò che è dovuto in relazione al riconoscimento della 7ma cat. A e non ha saputo quindi quali aiuti e quali domande può fare. Il caso pone all'attenzione il problema dei riconoscimenti per 'i nostri ragazzi' colpiti da gravi infortuni".

fonte
http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/237082

1 commento:

  1. E' un buon deterrente per chi volesse far causa allo Stato.

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie