Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 2 luglio 2011

L' Ateo non appartiene a nessun "gruppo". L' UAAR è l' antagonista inutile alle religioni?



Incominciamo col dire che sono Ateo.
Come saprete esiste questo gruppo da anni,
l' UAAR che riunisce tutti gli atei ed agnostici
per far rivalere i loro i diritti e contrastare
le imposizioni della religione.

Non voglio affrontare l'argomento che riguarda
la religione, ma quello che riguarda l' UAAR.
Sul sito uaar.it è possibile scaricare il documento di testo
da inviare al prete della chiesa dove ci si è battezzati
( o dove si è fatta la comunione e cresima ) per
chiedere di essere cancellati dal suo registro,
e non essere più considerati appartenenti alla
comunità religiosa cattolica.



Anche io ho inviato la lettera ( leggi ed ìndignati )
ma non ho fatto come suggerito dal sito dell' UAAR.
Ovvero "unirsi" per così dire all' Unione degli Atei.

Un Ateo è colui che ripudia la religione, non si sente parte di essa,
e ne sta fuori. Fuori dalla religione. Fuori dal gruppo.
Come può un ateo considerarsi tale se si allontana da un gruppo
che crede in dio e si unisce ad un gruppo che non crede in dio?
L' ateo è una persona che non può appartenere a nessun gruppo;
se non crede nel gruppo che ha fede in un dio,
non può essere parte di un gruppo che sostiene di
credere di non credere in un dio.

La parola fede si usa sia nell' ambito religioso,
che in quello che non lo è.
L' ambito scientifico è stabile. Provato ed esatto
scientificamente.
L' ambito religioso e dei "gruppi atei" sono unioni di persone
che hanno fede nel credere o nel non credere in qualcosa.

Sarà anche un gruppo che combatte per i diritti
degli atei con iniziative anche giuste ma
sostanzialmente penso sia come la società cattolica
e i partiti politici.Ovvero società che vivono
approfittando della gente per guadagnarci denaro.
I primi con appartamenti da cui prendono affitti,
dalla Banca Vaticana, dai soldi che intascano dai
cittadini a loro insaputa grazie a tasse invisibili
grazie ad una legge scaltra, i secondi...
lo sapete già!

Preferisco largamente una persona che dice
"credo in un dio, ma non nella chiesa e in ciò
che dicono loro". Almeno questa è coerenza!

Ecco un Video dove c'è colui che crea dibattiti
nei salotti di ogni casa in Italia: Vittorio Sgarbi.
In effetti in tutto il suo vociferare impetuoso non
credo dica cose errate.
Il succo di ciò che vuole dire è
"Un ateo è ateo, e basta! Un religioso è credente. Punto."
E "ognuno si faccia i c... suoi! Così nessuno rompe le uova
a nessuno!".
Sono punti di vista.
Parte errati o parte giusti che siano.



Articolo di Lapenna Daniele

2 commenti:

  1. Io sono agnostica, quindi non è che non credo, è che mi astengo dal crederci sino a che non ho modo di avere risposte certe e dimostrabili.
    Che poi gli atei si uniscano non mi pare che sia una questione di credere o non credere.

    RispondiElimina
  2. Io da piccolo ero restìo alla religione.
    Mi son avvicinato al Buddhismo anni fa,
    poi son diventato Agnostico, ed ora Ateo.
    Sono tutto tranne che religioso.

    L' UAAR riunisce gli atei ed agnostici,
    e io penso che sia un controsenso.
    Chi non è religioso non lo è e basta.
    Non vedo il bisogno di riunirsi in gruppo,
    tanto purtroppo la religione rimarrà incastrata un pò ovunque per sempre..

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie