Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

giovedì 27 gennaio 2011

Influenza A due nuovi casi ancora in Puglia

BARI –
Altri due casi di pazienti affetti da influenza A
si registrano in Puglia dove complessivamente,
secondo quanto riferisce l’Osservatorio epidemiologico pugliese,
sono 14 le persone ricoverate in rianimazione dopo aver
contratto il virus H1N1.
I due nuovi casi riguardano un uomo di 47 anni,
ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale
Moscati di Taranto e l'altro una giovane donna di
23 anni ricoverata in rianimazione nell’ospedale di Lecce.
Entrambi non avevano nessuna patologia pregressa.

La Puglia è la regione d’Italia dove si registra finora
il più alto numero di decessi che sono complessivamente sei,
numero al quale si deve però aggiungere il caso della
donna di 62 anni trasferita alle Molinette di Torino
dall’ospedale di Barletta e morta due giorni fa
nella struttura sanitaria piemontese.

fonte
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=399681&IDCategoria=1

2 commenti:

  1. "Al contadino non far sapere quant'è buono il formaggio con le pere" si diceva una volta. Oggi non ci vogliono far sapere niente perché pensano che siamo scemi e ci beviamo tutto quello che dicono. Oppure perché sanno che ne abbiamo le p**le piene e qualunque cosa può essere buona per diventare la goccia che fa traboccare il vaso.
    Temistocle

    RispondiElimina
  2. Tim, finchè c'è gente che se la beve loro vanno comodi.
    Puzza troppo sta storia del virus H1N1.
    Hai letto quanti vaccini hanno buttato via in Basilicata???

    http://siddharthasupermix.blogspot.com/2011/01/basilicata-troppi-vaccini-per-influenza.html

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie