Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 12 giugno 2010

Intercettazioni: violenze sessuali a gogò e privilegi per la Chiesa




Non sentiamo parlare d'altro. DDL Intercettazioni.
Ma a noi cittadini cosa cambierà quando questa
assurda fascista e dittatoriale legge verrà approvata
( aldilà dei pettegolezzi sulla gente indagata
che diverranno impossibili ) ?

NON STUPIAMOCI

E' inutile che ci stupiamo, tutti noi sappiamo che
i politici sono a braccetto con la mafia e tramano
alle spalle del cittadino sfruttando la loro
posizione privilegiata. Il Governo ha creato in
fretta e furia questa legge appena sono partite
le inchieste sugli appalti e sui casi degli
appartamenti ceduti a vantaggio dei politici.
Berlusconi infatti ha chiamato un comma della
legge bavaglio proprio "Comma D'Addario", così
da proteggersi in cao porti a casa prostitute,
siano esse minorenni o maggiorenni.
Se i berlusconiani da oggi diranno "non è vero che
il premier fa leggi ad personam", io inizierò a credere
in Dio, e per un ateo come me è davvero un evento
storico. Perchè se è possibile farsi una legge
per tutelare le proprie porcate, allora esiste
un dio, esistono gli ufo e gli asini volano.


NIENTE INTERCETTAZIONI NEI LUOGHI PRIVATI

Infatti la legge vieterà d'ora in poi
di effettuare intercettazioni nei luoghi privati,
mentre in quelli pubblici ci dovranno essere
chiari indizi di reato. Quindi la D'Addario se
avesse registrato la sua conversazione col premier
oggi, sarebbe potuta finire in galera.
In futuro così, in caso di abusi sessuali in luoghi
privati non si potranno effettuare intercettazioni,
così come nei reati di spaccio ( che non avvengono
in luoghi pubblici ) e tutti quei reati satelliti
della mafia, come lo smaltimento abusivo di rifiuti.
C'è tutela solo per i giornalisti, e quindi dovrebbero
esserci dentro anche quelli delle "Iene" e
"Striscia La Notizia".
Infatti forse il premier aveva scordato che se
la sua Mediaset va a gonfie e vele è merito
di questi programmi che hanno smascherato truffe e
truffatori ( vedi le intercettazioni video e audio fatte
da Striscia a Wanna Marchi ), e quindi ha tutelato
i giornalisti, sennò questi programmi chiuderebbero
i battenti e le sue reti perderebbero ascolti.

IL PDL PROTEGGE SEMPRE LA CHIESA
Se l'intercettato è un prete o comunque un appartenente
alla Chiesa Cattolica sapete che accade?
Chi deve effettuare intercettazioni deve avvisare il prete,
i suoi superiori e anche la Santa Sede, ovvero il Vaticano.
Quindi così i reati di abuso sessuale dei preti verrà
debellato. Uno schifo!

Il premier Berlusconi sostiene
"La stragande maggioranza degli italiani
vivono nell' angoscia

di essere intercettati".
Sì, ma solo chi ha da NASCONDERE QUALCOSA,
proprio come voi.

Il PDL è il Popolo delle LIBERTA', sì ma io di libertà
vedo solo quella dei politici. E di popolo nessuno.
Visto che noi popolo non contiamo un CAZZO.

Scusate per la parolaccia.
Ma se il premier può dire in diretta mondiale
"Chi vota comunista è un COGLIONE" (ricordate?)
allora io posso dire una parolaccia.


Articolo di Lapenna Daniele

2 commenti:

  1. La libertà di parola è un diritto spesso abusato. Questo articolo ne è una dimostrazione lampante.

    RispondiElimina
  2. Ho abusato della libertà di parola?
    E per quale motivo? Per aver detto la verità?

    Giustamente in un Paese quando si urla ai quattro venti la verità, si suol dire che si abusa della libertà di parola.
    Se si dicon le cose che stanno bene ai potenti va tutto bene!

    Se ti riferisci al finale del post
    non ci azzecca proprio.
    Berlusconi dette del "coglione"
    in diretta Tv a chi votava la sinistra!
    E se lo diciamo noi ci multano pure!
    Non è privilegiare i ceti alti?

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie