Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 28 dicembre 2008

Tecnologie più avanzate a servizio della disabilità



ROMA -
Un progetto che si avvale delle tecnologie più avanzate
per garantire a non vedenti, ipovedenti
e disabili motori spostamenti più sicuri, e quindi maggiori possibilità
di vita indipendente.
Si chiama Nadia (Navigation for Disability Applications)
ed è un programma promosso dall'Agenzia Spaziale Italiana
(Asi) e realizzato da Thales Alenia Space Italia grazie
alle più recenti tecnologie di navigazione satellitare,
come Egnos (European Geostationary Overlay Service) e Galileo.

Il progetto intende contribuire alla facilità e alla sicurezza
degli spostamenti quotidiani indicando percorsi privi di
rischio (anche usando più mezzi di trasporto) e guidando gli utenti
a superare gli ostacoli, anche qualora si trovino all'interno
di edifici non raggiunti dal segnale satellitare.
Ma tra gli obiettivi di Nadia c'è anche quello di permettere
pronti interventi in caso di richiesta di soccorso.

A mettere a punto il programma di sviluppo una partnership
di con associazioni, utenti, università e aziende specializzate
sul versante Ict e Tlc, come Its, Intecs e Telespazio.
In particolare il progetto Nadia prevede la realizzazione
di terminali personali che, grazie a interfacce facilitate che sfruttano
i canali visivi, sonori e tattili, risultano adatti a ogni tipo di disabilità.
Sono previsti, inoltre, centri servizi specifici per ogni tipo di disabilità,
infrastrutture spaziali e terrestri di navigazione
e un Centro unico di elaborazione, che rende disponibili tutti i dati
di navigazione, fornendo, in tempo reale, la posizione della singola
persona con accuratezze centrimetriche.

fonte
superabile.it

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie