martedì 23 dicembre 2008

"Bianco Natale" sarà sempre più raro




BERLINO
Il Natale nelle zone temperate dell’emisfero nord del mondo
sarà sempre meno bianco, fino a diventare
un evento eccezionale già dalla seconda metà di questo secolo.
A sostenerlo è uno studio dell’Istituto sull’impatto climatico
di Potsdam, in Germania che prevede che le temperature medie
continueranno a salire, con un picco previsto nel 2100.

«La probabilità di nevicate a Natale è già inferiore rispetto a 50 anni fa»,
ha affermato un ricercatore dell’istituto, Friedrich Wilhelm Gerstengarber.

Anche se quest’anno ci sarà un “Bianco Natale” in molte zone del globo,
dall’Asia all’Europa fino al Nord America, i ricercatori hanno rilevato
un aumento delle temperature nell’ultimo secolo di 0,7 gradi Celsius
con una tendenza che non fa ben sperare.

In città come Londra, Parigi e Berlino, la neve a Natale è già
abbastanza rara e sarà sempre più un evento isolato.
Persino a Oslo in questi giorni non c’è neve e
la pruima parte dell’inverno ha fatto registrare temperature
superiori alle medie del passato.

fonte
lastampa.it

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.