Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 21 gennaio 2017

Maltempo:aggiornamenti dalle varie zone colpite.Quattro bimbi salvati all'Hotel Rigopiano.In Abruzzo ancora abitanti isolati.Vento,neve e dispersi in Sardegna.In Molise i migranti spalano la neve

ABRUZZO
Il lavoro dei vigili del fuoco all'Hotel Rigopiano procede senza sosta.Sono stati salvati quattro bambini (questo il video da Youreporter).
I soccorritori avvertono che si sentono nuove voci.Una buona notizia (fonte Rainews).
Per ora si hanno 9 persone salvate,5 vittime e ancora 23 dispersi (fonte Ansa).
Il Corpo Militare della Croce Rossa Italiana chiede scusa ai terremotati in una piccola lettera dove spiegano «Potevamo fare di meglio, potevamo fare di più, questo è certo. Ma così non potremo fare più nulla se non ritrovarci a fare gli impiegati passa-carte con tanti ricordi e senza un futuro»(fonte con la lettera) .

Ancora chiuse due statali tra Teramo e L’Aquila.I militari si stanno adoperando per salvare gli animali (foto e notizia da Ansa.it). A Farindola gli abitanti sono paralizzati dalla neve «Se non arriva nessuno ce ne andiamo a piedi» (fonte). A Penne,la Croce Rossa in slitta per portare farmaci e vivere agli abitanti isolati (fonte).
Le utenze senza energia scendono a 60mila,segno che si sta ripristinando pian piano l'energia elettrica nelle varie zone rimaste al freddo e buio per giorni.
L'Abruzzo è la regione italia più colpita dalle precipitazioni.Quasi venti milioni le tonnellate di neve cadute in tutta la regione secondo una stima del meteorologo Daniele Izzo del Centro Epson Meteo (fonte).
Sono stati trovati altri morti a causa del maltempo,ma tante altre persone sono state salvate.A Giulianova sono 600 gli sfollati accolti nelle strutture ricettive (fonte e video intervista).
La protezione civile lascia intatto l'allerta per nuove valanghe (fonte).



SARDEGNA
Le nevicate sono diminuite di parecchio,ma la neve c'è ancora e continua a creare disagi. Da Fonni ad Orgosolo,la situazione è quella che vedete nella foto a destra (a questo link una cinquantina di foto dal sito del quotidiano LaNuovaSardegna).
Tra le brutte notizie,la morte di tanti animali delle campagne,tra i quali anche una cavalla morta assieme al suo puledrino,poco dopo aver partorito,a causa del crollo del rifugio dove erano stati portati per sfuggire al freddo.
Qualche buona notizia c'è:i vigili del fuoco sono riusciti a raggiungere e salvare,dopo una lunga camminata di quattro chilometri nella neve alta quasi 2 metri,i pastori dispersi sui monti dell'Ogliastra.Tutti sono in buone condizioni di salute.È stato recuperato con l'elicottero anche un operaio dell'Ente foreste prigioniero della neve nella casermetta di Urzulei (fonte).
Intanto,stanotte,nella Sardegna sud-orientale si è abbattuta una bufera di vento e pioggia che ha causato vari danni:il crollo di un albero in una via del centro di Cagliari,e la caduta di un grande pezzo di guaia da un tetto di un'abitazione che è finita sulle auto.Per fortuna non ci sono stati feriti.
Cade un enorme sasso sulla Nuoro-Siniscola (fonte).A Cala Luna si cerca un uomo disperso (fonte).


MOLISE
A Campobasso,dopo la pioggia e gli allagamenti dei giorni scorsi,ricomincia a nevicare.Nel centro storico i migranti hanno partecipato all' "Operazione San Giorgio" aiutando a sgombrare le strade dalla neve (foto a destra - fonte ansa).
Gli smottamenti di qualche giorno fa avvenuti nei prezzi di palazzine per fortuna non hanno creato danni o feriti.
La Protezione civile regionale ha disposto l'invio di autobotti per il rifornimento alle popolazioni. La diga del Liscione a Guardialfiera (Campobasso) viene costantemente monitorata e si sta procedendo ad un graduale rilascio dell'acqua a valle. Nessuna strada statale è chiusa al traffico mentre alcune provinciali non sono percorribili (fonte).





Se avete delle segnalazioni di qualunque tipo,potete riportarle nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie