Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

lunedì 11 luglio 2016

Multato per l'aria condizionata accesa in auto.In base all'articolo 157 del Codice della Strada si rischia sino a 432 euro di sanzione

fonte foto
motori.virgilio.it

Salire in auto con questo caldo infernale può essere una vera tortura. Per fortuna l’aria condizionata ci salva ma bisogna fare attenzione.

Forse non tutti sanno che il Codice della Strada (per la precisione l’articolo 157 comma 7 bis) prevede anche una multa se il veicolo effettua una sosta tenendo acceso il motore e mantenendo in funzione l’impianto di condizionamento d’aria del veicolo.

Per tutti i trasgressori è prevista una multa compresa tra i 216 e i 432 euro . Questa norma è nata nel 2007 con il chiaro intento di abbassare le emissioni dei gas di scarico dei veicoli.

La norma è l'articolo 157 comma 7 bis (e anche il comma 8) che recita così
«7-bis.
È fatto divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l'impianto di condizionamento d'aria nel veicolo stesso; dalla violazione consegue la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 216 a euro 432. (2) (4)
8. Fatto salvo quanto disposto dal comma 7-bis, chiunque viola le disposizioni di cui al presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168. (3)»

 
L’anno scorso un ragazzo di Cavallasca, cittadina in provincia di Como, è stato punito con una multa di 218 euro, inflitto dalla Polizia Locale di Cermenate. Il giovane automobilista, infatti, si era fermato per un breve periodo di tempo in un parcheggio del piccolo paesino del comasco con il suo mezzo con motore e aria condizionata accesi quando tre vigili della Polizia Locale lo hanno multato per la sosta prolungata con l’aria accesa.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie