Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 1 giugno 2016

I vaccini causano davvero l’autismo? Questo bimbo zittisce tutti con il suo video che diventa virale


In un video caricato su Facebook diventato virale, il 12enne messicano Marco Arturo prende in giro i genitori che si rifiutano di vaccinare i propri figli.
All’inizio della clip sostiene che tutti siamo «stati ingannati dai medici e dalle aziende farmaceutiche sui vaccini».

«Dopo molte ricerche ho capito che i vaccini causano l’autismo», dice poco dopo, alzando quello che secondo lui è un dossier schiacciante delle sue scoperte.
Ma quando apre la cartella, dal titolo “La prova che i vaccini causano l’autismo” tutte le pagine sono bianche.
«Sono bianche perché non c’è assolutamente alcuna prova che sostiene che i vaccini sono legati all’autismo in alcun modo», continua. «Quindi, per favore, vaccinate i vostri figli» conclude Marco.

Il video visualizzato da più di 3 milioni di persone da martedì scorso, è stato condiviso più di 40.000 volte e anche dall’attore di Hollywood Ashton Kutcher.

Nel caso il video sotto non appaia, andate a vederlo direttamente al sito La Stampa.it.
Ha i sottotitoli in italiano
http://www.lastampa.it/2016/05/31/multimedia/societa/i-vaccini-causano-davvero-lautismo-questo-bimbo-zittisce-chi-ci-crede-SkUxhluDy1F8prtUdqNKrK/pagina.html

2 commenti:

  1. Io sono favorevole alle vaccinazioni,molte malattie non sarebbero state debellate se non ci fossero!

    RispondiElimina
  2. Eh già Olgi,hai ben detto.
    Si vede che oggi le mamme non ci tengono ai loro figli.

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie