Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 17 febbraio 2016

Olio spacciato per extravergine e venduto ad un costo più alto: non dimentichiamo la frode

leggi l' inchiesta da curiosity2015.altervista.org

Vendevano olio extravergine ( più pregiato e più costoso ) quando invece era olio di tipo 2 ( meno pregiato ma soprattutto meno costoso).

La segnalazione fu fatta da un periodico che si occupa di alimentazione "Il Test".
Raffaele Guariniello, dopo la segnalazione, ha mandato i carabinieri dei Nas di Torino a prelevare alcune bottiglie campione nei supermercati torinesi. A sorpresa, però, sono risultati "taroccati" alcuni condimenti tra i più venduti, e sette rappresentanti legali delle aziende olearie coinvolte sono così stati indagati con l'accusa di frode in commercio.

I marchi coinvolti furono:
Carapelli, Santa Sabina, Bertolli, Coricelli, Sasso, Primadonna (confezionato per la Lidl) e Antica Badia (per Eurospin)", tutti oli prodotti in Toscana, Abruzzo e Liguria.

Spesso ho pubblicato notizie su frodi, su aziende che tenevano gli alimenti in cattivissimo stato di conservazione ( fra i topi, blatte, alimenti scaduti.. ) ma la maggior parte delle volte non si è mai saputo il nome dell' azienda. É giusto che il consumatore sappia quali siano le aziende che prendono in giro i consumatori, visto che un' azienda subisce una multa, ma poi può esser sempre lì a riaprire e ricominciare a vendere prodotti che non dovrebbero essere venduti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie