Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 2 gennaio 2016

L' Aidaa presenta un esposto contro il critico d' arte Sgarbi sull' uso della parola "capra"


Ferrara, 2 gennaio 2016 -
Nel bestiario personale di Vittorio Sgarbi c’è una parola ricorrente, sputata, con consapevole ironia, in ogni talk show o affidata ai post su Facebook, dove il critico d’arte è piuttosto attivo: « capre ».
« Capre, capre, capre ».  
Capre diventa nello slang di Sgarbi il sinonimo di ignoranti o deficienti, dal latino deficiens, ossia ‘mancante’ dal punto di vista intellettuale, chiaramente. Qualche volte diventa anche l’appellativo con cui apostrofa il suo... gregge: « Capre, sono ancora qui », ha scritto su Facebook dopo l’operazione alla quale è stato sottoposto qualche settimana fa.

E se i più si fanno giustamente una risata assieme al professore, e tanti altri alzano il pollice più famoso del globo, ‘like’, qualcuno non sa prenderla con ironia.

 Si tratta dell’Aidaa, l’Associazione italiana difesa animali ed ambiente, che ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Ferrara per verificare se l’uso spregiativo del termine ‘capra’ che il «critico d’arte usa a sproposito non sia un incitamento al maltrattamento di animali, oltre che un uso scorretto della lingua italiana. Nella descrizione della specie animale capra infatti si legge che la stessa è tra gli animali più intelligenti che esistano», così scrive l’Aidaa.

Chiaramente una provocazione, come ammette Lorenzo Croce, firmatario della denuncia contro il professor Sgarbi, «fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di vivere e quindi a lui chiediamo oltre che di smetterla di usare impropriamente il nome capra come epiteto anche di andare a vivere tre giorni con i pastori e imparare pascolando le capre quanto sono intelligenti quegli animali».

7 commenti:

  1. Non nominare in nome "capra" invano! Altrimenti ti possono querelare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci sono tanti animali chiamati spesso in causa.
      Un saluto da cagnolino a te Luigino! :D

      Elimina
  2. Mi sembra un pochino esagerata come reazione. Voglio dire, i maltrattamenti e gli incitamenti agli stessi sono ben altri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh, le capre sanno anche leggere!! :'D

      Buon 2016 anche a te Paoluzzola!!
      ;D

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie