Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

lunedì 18 gennaio 2016

1.200 euro al mese per chi assiste un familiare disabile. Non c'è limite di reddito ma è rivolto esclusivamente a chi lavora nel settore pubblico

di Lapenna Daniele

L' ho vista girare ultimamente, ma è una notizia del 2015. Ed è vera.
Si chiama Home Care Premium ed è un assegno di 1200 euro al mese che viene dato a coloro che assistono un familiare disabile.
A chi è rivolto? Solo a chi lavora nel settore pubblico.
Nella domanda va allegato l' ISEE ma è inutile ed è una perdita di tempo allegarlo visto che non c'è limite di reddito per accedervi.
Quindi altro denaro a chi ha già del denaro??

La domanda andava fatta entro maggio 2015, l' anno scorso. L' ammontare del bonus mensile varia da 400 a 1200 euro al mese.
Ovviamente non bisogna prendersela con i disabili, visto che molti di loro non se la cercano a procurarsi una disabilità che gli impedisce di vivere in maniera tranquilla e senza problemi ma.. chi invece ha un familiare disabile, ma è senza lavoro? Oppure lavora e non prende uno stipendio sufficiente per badare a sè stesso e anche al familiare?

Se esiste o è stato fatto un bando per un contributo anche a chi ha un reddito minimo o inesistente ed ha anche un familiare disabile a carico, segnalatemelo nei commenti, così che possa aggiornare il post.
Grazie.

Questo il link alla notizia dell' anno scorso
http://www.lavoroeconcorsi.com/contributo-inps-bonus-da-1200-euro
Questo il documento sull' Home Care Premium dal sito INPS
https://www.inps.it/docallegati//Mig/Welfar/HCP%202014%20Avviso%20Home%20Care%20Premium.pdf

5 commenti:

  1. Io ho mia madre, che ha 88 anni, per operazioni subite a causa di una grave patologia, è più di un anno che non è capace di alzarsi in piedi, e poter fare i suoi bisogni. in pratica gli faccio il badante giorno e notte, per assumere una badante ci vogliono circa 1800 euro al mese, ma ha un giorno libero per settimana, e devi provvedere a comprargli tutto il necessario per mangiare, e dargli alloggio. Ha ottenuto 500 euro di accompagnamento dopo una visita fiscale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stipendio di una badante convivente si aggira sui mille euro, ma ovviamente devi fare un contratto, pagare i contributi, altrimenti c'è il rischio di una vertenza per le ore in nero...

      Le indennità di accompagnamento le danno davvero con difficoltà e quando le danno, sono sempre a coloro che con quei soldi non ci fanno quasi niente.

      Elimina
  2. Sai qual è la cosa vergognosa di questa storia? Il fatto che è limitato ai lavoratori statali. Sembra proprio che vogliano fidelizzare i loro clienti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è proprio una storia vergognosa......

      Elimina
    2. Quando ho letto sta notizia pensavo a una bufala o pensavo di aver letto male...

      Poi prendono anche per il culo chiedendo l' ISEE quando neanche serve visto che possono ottenere il bonus indipendentemente dal reddito percepito dal nucleo familiare.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie