Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 4 dicembre 2015

Lasciano in eredità alla Caritas 14 milioni di euro: il prete li spende in viaggi e lusso

L'eredità da 14 milioni di euro sarebbe dovuta andare ai poveri e ai bisognosi. Il dottor Franco Focherini, morto nel dicembre del 2014 ad Asiago, lo aveva messo nero su bianco: soldi, casa, titoli e contanti erano tutti destinati alla Caritas parrocchiale. Ma non è stato così. L'arciprete di una delle parrocchie di Legnaro, L.S., 57enne originario dell’Estense, li ha sperperati tutti in viaggi e lusso. E ora è indagato per appropriazione indebita.

In meno di un anno l'arciprete ha buttato via oltre 100mila euro. I soldi sarebbero stati spesi dal sacerdote per un viaggio di piacere in montagna in una località delle Dolomiti, un’altra vacanza in Sicilia in compagnia di un amico prete, pranzi e cene in ristoranti di lusso, acquisti vari tra cui una moto e l’automobile regalata al 'collega'. Ma non finisce qui.
L'arciprete avrebbe anche pagato alla madre un intervento di chirurgia estetica alle gambe. Appena è venuto a galla lo sperpero del denaro lasciato in eredità, tutti i soldi rimasti sul conto sono stati congelati su ordine dell'autorità giudiziaria: su richiesta del pubblico ministero Sergio Dini, il gip padovano Cristina Cavaggion ha firmato un decreto di sequestro preventivo del lascito. In questo modo il parroco non potrà più disporre dell'ingente patrimonio lasciato alla Caritas, nonostante fosse stato nominato custode dei beni.

4 commenti:

  1. Avrei fatto lo stesso, ma almeno non sono prete :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha è una figata non dover avere un' immagine da rispettare, vé??
      XD
      Ciao Mozzzino!!

      Ho visto i tuoi video ma solo "visto",.. c' ho le casse rotte
      è__é

      Elimina
  2. Aha questo prete si è sfogato.Io no mai avrei fatto così ...e tu Daniele...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah Olgi,.. domanda da un milione di dollari!

      Sicuramente no perché se è finito sul giornale che quei soldi dovevano esser usati per i poveri, significa che lo sapevano in tanti di questa eredità e di dove sarebbe dovuta finire, e quindi sarebbe stato scontato che qualcuno avrebbe denunciato questo sperpero di denaro destinato ai bisognosi.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie