Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 30 ottobre 2015

Inghilterra: medico italiano sospeso perché non sa l' inglese


Sospeso perché non sa bene l'inglese. E' successo in Gb a un medico italiano, che non ha superato il test di lingua l'anno scorso.
Il medico nel 2012 ha ottenuto la licenza per lavorare nel Regno Unito.

Dal giugno 2014 è in vigore una legge che obbliga le autorità inglesi a verificare le capacità linguistiche del personale sanitario, di qualsiasi provenienza essi siano. Prima di allora, infatti, solo i medici non europei dovevano sottoporsi al test di lingua.

Per il Medical Practitioners Tribunal Service (Mpts), il livello di inglese del medico italiano è "insufficiente per esercitare la pratica medica in modo sicuro e efficace in questo Paese".
Il medico si è difeso dicendo che quello standard si riferiva a quando prendeva lezioni di lingua dall'Italia e dovrà quindi tornare davanti alla commissione entro 9 mesi. Per il momento, tuttavia, il camice bianco italiano resta sospeso. Niall Dickson, amministratore delegato del General Medical Council (Gmc), afferma: "Questo medico non dovrebbe essere riabilitato nel Regno Unito finché non dimostrerà di essere in grado di comunicare in modo efficace".

4 commenti:

  1. ma... perchè sarebbe una "notizia"? E' così strano perdere il lavoro perchè non si conosce la lingua?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inve e è una notizia. Ed anche bella. Visto che molti credono che vai all' estero, e trovi subito lavoro e guadagni 2.000 euro al mese.
      Almeno questa notizia dimostra che per lavorare all' estero è necessario almeno conoscere la lingua. Almeno quello.

      D-:

      Elimina
  2. La notizia sarebbe che non si può fare questa discriminazione essendo in violazione dei trattati europei. Difatti in altri Paesi dell'UE è richiesta la conoscenza della lingua per gli extracomunitari.
    Evidentemente per gli inglesi non siamo europei. Inoltre il dottore ha già passato una valutazione della lingua.
    Evidentemente non parla inglese con perfetto accento inglese, magari oxfordiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Discriminazione è far fare un test delal lingua per chi non fa parte dei Paesi dell' UE. Ci sono persone extracomunitarie ( fuori UE ) che sanno l' inglese meglio di tanti inglesi nati e cresciuti in Inghilterra.

      Non sappiamo come abbiano valutato la conoscenza della lingua, ma se un individuo si trasferisce nella nazione X ( europea o non europea ) e non sa bene la lingua, non può comprenderla bene, non può usare determinati termini corretti, e quindi non merita un post che forse altri, europei e non, potrebbero parlarla meglio ( con competenze mediche annesse ).

      Grazie per la sua opinione, un salutone

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie