Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 9 agosto 2015

Sardegna, aumentano i turisti che rubano la sabbia delle spiagge: ignari del reato, rispondono in malo modo alle guardie dell' aeroporto

#sardegna #spiagge #reati #sabbia

CAGLIARI – Turisti presi con la sabbia nel sacco.
Succede all’aeroporto di Cagliari-Elmas dove quotidianamente gli addetti ai controlli di sicurezza sono costretti a ispezionare valigie cariche di conchiglie e kg di spiagge imbottigliate per souvenir. Un turista ne aveva addirittura 25 kg. Dalle foto ( qui il link diretto a quella che vedete a sinistra ) di quei bottini è nata una pagina Facebook intitolata "Sardegna rubata e depredata" che documenta l’enorme quantità di materiale rimasto al controllo bagagli.

Chiunque ci sia dietro all’iniziativa vuole restare anonimo, ma è chiaro che si tratti di personale in servizio all’aeroporto. Sulla pagina Facebook si legge: “Con la scusa del souvenir, ogni anno turisti e non sottraggono all’isola ciò che la natura ha impiegato millenni a creare. Il furto di sabbia è un reato” avvertono.

E il fatto curioso è proprio questo, la maggior parte dei turisti fermati risponde in malo modo alle guardie aeroportuali perché non è affatto consapevole di aver commesso un illecito. Lo dice il Codice della Navigazione (articolo 1162): “Chiunque estrae arena, alghe, ghiaia o altri materiali nell’ambito del demanio marittimo o del mare territoriale (…) è punito con l’arresto fino a due mesi ovvero con l’ammenda fino a lire duecentomila”.

Il prossimo passo, si legge sulla pagina Fb, è presentare una petizione al Consiglio regionale perché si faccia carico del problema con iniziative di legge, ma soprattutto di promozione. “Basterebbe consegnare a ogni turista che arriva in Sardegna un volantino per spiegare quanto il suo gesto sia grave e danneggi l’ambiente e ci vorrebbero anche maggiori controlli sulle spiagge”.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie