Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

mercoledì 1 aprile 2015

Facebook spia i propri utenti anche quando sono disconnessi. E non solo Facebook

#facebook #socialnetwork #cookie #privacy #internet

di Lapenna Daniele

Eh già. Tu fai il log in, commenti, metti i like ( "mi piace" ) e dopo esci dal sito.
Peccato che il social network più famoso al mondo continui a spulciare i siti che visiti, anche dopo il log out.
Non è violazione della privacy?


Di recente, con un provvedimento generale ( questo qui ), il Garante della Privacy ha imposto i siti web ad avvisare gli utenti della presenza dei cookie e di chiedere esplicitamente di accettarli o meno.
Ve ne sarete accorti dell' avviso che appare in cima alla pagina. Prima i siti agivano implicitamente, spulciando i cookie e quindi reperendo informazioni sull' utente.

I cookie, per usare una metafora e capirli facilmente, è come fossero dei contenitori che conservano i siti web visitati in modo da poterli caricare più velocemente quando si accede di nuovo alle stesse pagine, agli stessi dati e si caricano le stesse immagini. Senza i cookie, il caricamento dei dati sarebbe lento perché avverrebbe ogni volta che si accede alla pagina web. Anche quando fate accesso con username e password, questi vengono memorizzati nei cookie.
Quindi capite come possano esser utili, e capite come possano esser anche molto pericolosi. Ad esempio se un malintenzionato, tramite un virus, accede ai cookie, potrebbe copiare le username e le password dei siti ai quali avete effettuato l' accesso, ed accedere quindi senza il vostro consenso.

Facebook utilizza i cookie per leggere i siti web visitati e quindi proporre una pubblicità mirata.
Ad esempio, vi è mai capitato di visitare un pagina e notare una pubblicità attinente con i vostri gusti o con la vostra posizione geografica? Ecco, in quel caso hanno letto i cookie ed hanno effettuato una "pubblicità mirata".
É questo che fa Facebook, e ci si chiede se sia un reato o meno. Di certo, iscrivendosi si accettano i "termini di servizio" ( ovvero il papiro di testo che nessuno legge quando si iscrive ad un servizio on line ) e quindi non ci si può lamentare se poi le proprie informazioni viaggiano per il web e possano esser lette da altri. Quindi non è solo un problema di Faceook, ma di qualunque sito.

Questo è il web. Questo è Internet.

2 commenti:

  1. Domandina, Dani.-.... mio marito ha fatto in modo che ogni volta che esce da internet si cancellino cookies e cronologia.
    Sarà per questo che rompono meno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Geniale!! Un genio tu marito!!
      Eh sì, cancellandoli, si debbono ricreare quando riaccedi ai siti web.
      Ad esempio, quando si disconnette la linea, è bene cancellare tutto prima di riconnettersi.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie