Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 24 marzo 2015

AgCom: istruttorie su vendite telefoniche scorrette. Sotto indagine Fastweb, Vodafone, Telecom, H3g e Sky. I diritti del consumatore nel nuovo decreto sul teleselling


Aperte cinque istruttorie sul teleselling (vendite tramite telefono): ispezioni a Roma e Milano

L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato cinque procedimenti istruttori, nei confronti di Fastweb S.p.A., Vodafone Omnitel B.V. Telecom Italia S.p.A. e H3g S.p.A. e Sky Italia S.r.l., concernenti le procedure di conclusione dei contratti di telefonia fissa e mobile e dei servizi televisivi via satellite a pagamento mediante teleselling. Nei procedimenti viene ipotizzata la possibile violazione delle nuove disposizioni in vigore dal 13 giugno 2014 ( il decreto legislativo n. 21 del 21 Febbraio 2014 ) che introducono specifici requisiti di forma per la validità delle vendite tramite telefono.

Il d.lgs. 21/2014 inserisce novità in materia di conclusione contratti via telefono ( teleselling ) chiarendo come la violazione della trasparenza possa esser considerata come pratica scorretta e/o ingannevole.
Ad esempio, per i contratti conclusi al telefono, le società dovrebbero confermare l' offerta al consumatore in ogni dettaglio e vincolarlo solo dopo aver firmato il contratto per iscritto o con firma elettronica.
Il servizio non dovrà quindi esser attivato nei 14 giorni successivi in modo da permettere l' utente di effettuare il diritto di recesso. Inoltre, i prezzi indicati debbono esser chiari, comprensivi di iva e stabiliti in base al contratto ( quindi se si prevede un prezzo agevolato per un periodo limitato, questo dev' esser riportato sul contratto ).

L' AgCom ricorda che "se il consumatore cambia idea ed esercita il diritto di recesso, dovrà ricevere il rimborso di quanto pagato entro i 14 giorni successivi, con lo stesso strumento di pagamento utilizzato per acquistare il bene o il servizio. I costi di spedizione saranno comunque a carico del venditore mentre saranno a carico del consumatore i costi di restituzione"

Le altre novità potete leggerle voi stessi all' articolo 48 del d.lgs. 21/2014  in modo da prestare attenzione prima di accettare e stipulare un qualsiasi contratto con una qualsiasi società.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie