Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

venerdì 24 ottobre 2014

La bella addormentata esiste davvero, ed è inglese


Chiunque giurerebbe che la Bella Addormentata è solo una favola. Invece è realtà: ne esiste una vivente.
Si chiama Beth Goodier ( foto a sinistra), ha 20 anni, è bella come la protagonista della celebre fiaba e come lei, dorme. Anche diverse settimane di seguito.

SOFFRE DELLA SINDROME KLEINE -LEVIN 
Certo, il nome della sua malattia non è molto romantico: si chiama sindrome di Kleine-Levin ed è un disturbo neurologico che comporta un eccesso di sonno che può durare per giorni o anche settimane. La malattia, però, è stata subito ribattezzata “sindrome della Bella addormentata”. Non si conoscono le cause e non esistono cure per combatterla.

“LA MIA VITA È SOSPESA” – “La mia vita è sospesa”, ha dichiarato la bella Beth, tra un lungo sonno e l’altro. Beth, infatti, dormendo così tanto non può andare a vivere da sola né frequentare l’università. A curarla c’è la madre che ha dovuto lasciare il lavoro per starle vicino. “La sindrome ti porta via tutto in un momento cruciale”, ha aggiunto Beth (che vive a Stockport) in un’intervista a Bbc Breakfast. Sì, perché la sindrome colpisce soprattutto gli adolescenti, tra i 13 e 15 anni. Dati alla mano si ritiene che siano all’incirca un migliaio nel mondo le persone affette da questa sindrome con circa il 70 per cento di maschi.

“LA MALATTIA DURA 13 ANNI “ – Data la sua bellezza, la storia di Beth sembra molto romantica, vero. Ma nella realtà Beth dice di non essere molto felice: chi soffre della sindrome, da sveglio è irritabile, ha comportamenti infantili, è disorientato e tende a mangiare cibo in eccesso. E Beth dice anche di non aspettare affatto un Principe Azzurro che la (ri)svegli. Piuttosto aspetta con ansia di diventare… vecchia. Sì, perché la malattia dura mediamente 13 anni e poi scompare. Insomma, a salvarla ci sarebbe il tempo, più che l’amore. Ed è questa l’unica differenza tra la vera storia di Beth e la fiaba della Bella addormentata.Guarda tutte le foto di Beth Goodier

4 commenti:

  1. Oh, bambina, che bella rugna!!!!!!!
    Ma non c'è proprio niente da fare??????

    RispondiElimina
  2. Ma non è simile alla narcolessia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh no, leggendo la descrizione, sembrano simili, ma fanno parte di malattie neurologiche differenti.
      Come dice nella pagina di Wikipedia
      Gli esami neuroradiologici e biochimici risultano negativi e non vi è associazione con il gruppo HLA tipico della narcolessia.

      Su questo campo non son esperto ma, leggendo, sembrano due forme di ipersonnia un pò diverse.

      Ciao Ivano!
      Buon fine settimana a te!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie