Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 29 luglio 2014

Internet Explorer: il browser più vulnerabile. Gli hacker stanno puntando all' attacco degli utilizzatori di Adobe Flash



Java è stato un enorme bersaglio per gli hacker nel 2013, ma il numero di attacchi è comunque diminuito quest'anno. Abbastanza sorprendentemente, secondo l'ultimo rapporto Bromium Labs relativo al primo semestre dell'anno. Gli hacker non hanno rallentato la loro attività, ma hanno semplicemente concentrato i loro sforzi su altri obiettivi, in particolare il browser Internet Explorer di Microsoft e Adobe Flash.

Poichè le vecchie versioni di Java Runtime Environment (JRE) sono ormai bloccate nei browser di default, le applicazioni Java richiedono l' attivazione esplicita da parte degli utenti, e questo ha fortemente portato gli hacker a non sprecare tempo a sviluppare virus che ormai potrebbero colpire poche persone.

Secondo il rapporto della compagnia, il browser web di Microsoft è il primo in vulnerabilità, avendo già subìto nei primi sei mesi dell'anno più attacchi di quante ne sono state registrate in tutto il 2013, circa 130. Per quanto concerne gli attacchi ai browser concorrenti, il rapporto ne mette in luce circa 50 sia per Firefox di Mozilla che Chrome di Google.

I ricercatori di Bromium Labs hanno anche notato diverse nuove tecniche emergenti con cui gli hacker attaccano gli utilizzatori di Adobe Flash per avviare script sempre più avanzati e pericolosi.
Tali tecniche sempre più complesse dimostrano la volontà degli hacker di lanciare attacchi sempre più sofisticati, secondo i ricercatori.

''L'aspetto importante della situazione del 2014 fino a questo momento è che Internet Explorer è stato il prodotto con più aggiornamenti, ma anche uno dei più attaccati, superando Java, Flash e gli altri concorrenti'', scrivono i ricercatori di Bromium Labs.

2 commenti:

  1. Uso firefox e ubuntu... spero di star tranquilla!
    Il marito dice di sì perchè linux è molto più sicuro, però....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, in effetti ha ragione. I virus però sono terribili e si intrufolano in qualsiasi maniera qualsiasi programma usi. Anche quando scarichi un programma che all' apparenza è innocuo e l' Antivirus non te lo segnala.
      A me è capitato, e l' Antivirus non lo segnalava sinché non iniziava ad impallarsi da solo.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie