Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 13 maggio 2014

Microcredito alle imprese: ecco come funziona il meccanismo di finanziamento ideato dal MoVimento 5 Stelle


Un sistema per accedere a finanziamenti da 5 a 25mila euro erogati da Banca Etica, anche senza possedere il grado di affidabilità preteso dalle banche, e un bacino a cui l’istituto di credito attingerà in caso di mancato pagamento. Questo, in estrema sintesi, è il fondo creato dal Movimento 5 stelle Sicilia. Rivolto alle piccole e medie imprese isolane che potranno utilizzare il finanziamento per attività eticamente compatibili, valutate prima da altre due realtà locali

I deputati non daranno i soldi direttamente ai cittadini e nemmeno saranno loro a valutare chi potrà riceverli. Il nuovo fondo di garanzia per il microcredito del Movimento 5 stelle Sicilia, per il quale sarà possibile fare domanda dal prossimo lunedì 12 maggio, è in realtà solo quello che il nome suggerisce: un fondo di garanzia. Servirà quindi ad aiutare le piccole e medie imprese con sede legale in Sicilia a trovare un finanziamento per attività definite eticamente compatibili. Saranno esclusi, ad esempio, i finanziamenti per l’acquisto di slot machine o per finanziare il gioco di azzardo.

Il fondo servirà a fornire garanzie a chi non è ritenuto dalle banche abbastanza affidabile per un prestito. A erogare il credito sarà Banca Etica, tramite i propri fondi per il microcredito – accessibili anche senza l’utilizzo del fondo di garanzia del M5s – che valuterà le domande pervenute e deciderà se concedere dai 5 ai 25mila euro. La banca, nell’eventualità che non venisse onorato il debito, preleverà i soldi direttamente dal fondo di garanzia che ha attualmente un milione di euro a disposizione.

Le richieste di accesso al microcredito di Banca Etica con l’utilizzo del fondo di garanzia M5s dovranno però essere inviate esclusivamente al sito Sicilia5stelle.it. Tramite un form contenente nome, cognome, indirizzo email e recapito, saranno contattati la messinese Fondazione di Comunità Onlus che valuterà le domande nei settori di agricoltura e pesca e soprattutto Impact Hub - già incubatore di impresa nelle sue sedi di Siracusa e Catania – che valuterà le richieste di tutti gli altri tipi di attività.

2 commenti:

  1. Non capisco perché uno dovrebbe dire i fatti suoi al M5S quando poi la decisione di dare il prestito spetta a Banca Etica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la parte che dice "fondi accessibili anche senza l’utilizzo del fondo di garanzia del M5s" non fa capire quale sia la differenza dal fruirne o meno.
      Quindi i vantaggi e/o svantaggi.

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie