Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 28 gennaio 2014

Assicurazione RCA: via il tagliando, arriva il microchip. La scheda, che sostituirà il cartaceo, permetterà un efficiente controllo contro la contraffazione dei tagliandi

di Lapenna Daniele

La lotta all' evasione fiscale del Governo Monti ha colpito ogni settore, anche quello delle assicurazioni auto.
Il passaggio alla digitalizzazione delle RCA è nato col fine di contrastare la dilagante contraffazione dei tagliandi assicurativi e quindi la lotta ai cittadini che circolano per le strade senza copertura assicurativa. Dalle statistiche ne sono circa 3 milioni. Una cifra considerevole che ha visto il suo incremento negli ultimi tempi anche a causa della crisi economica.
Il Governo Letta, con il Decreto Legge n. 110 del 9 Agosto 2013, ha approvato il testo in data
18 Ottobre 2013 col termine di applicazione di due anni: questo significa che entro il 2015 le assicurazioni dovranno predisporre i loro assicurati con il nuovo materiale che identificherà coloro che stipulano un' assicurazione RCA.

Al posto del tagliando cartaceo, il cittadino sarà in possesso di una scheda dotata di microchip che consentirà un collegamento diretto tra l’utente e la compagnia assicurativa, garantendo un maggior controllo sui veicoli circolanti senza copertura.


Leggi l' articolo completo su Chiarezza.it

2 commenti:

  1. Stante i tempi della Cosa pubblica, direi che ci vorranno minimo 10 anni prima che riescano a provare a farlo funzionare. E non andrà a regime prima di altri 5.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriverà un decreto che ritornerà alla carta.
      Vediamo che succederà.. zanzanzero zanzanzà!

      Elimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie