Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

martedì 9 luglio 2013

Sardegna: NO alle spiagge a pagamento. Il gravoso ed assurdo problema dei parcheggi a pagamento, e non solo

Stintino ( Sassari )










 Il commento postato dalla signora Maria B. sulla pagina "Noi che in Sardegna non vogliamo le spiagge a pagamento" che mostra la situazione che i residenti devono sopportare.
Tasse, privati che mangiano il territorio, parcheggi a pagamento, spiagge pubbliche dove si è costretti a pagare sino a 5 euro per 12 ore di sosta dove mancano però spesso servizi igienici, salvataggio in mare, custodia del veicolo... tutti servizi inesistenti. Si possono anche pagare 5 euro per andare al mare, ma se non ci sono i servizi, se l' auto non è neanche custodita... perché pagarli ?!

Da notare la nuova etichetta che ho inserito nel blog "I Vostri Pareri". Nel caso quindi vogliate commentare qualcosa o discutere di qualche situazione in particolare, o esprimere pareri su problemi o questioni che riguardino il vostro territorio, potrete inviarmi uno scritto e sarò felice di pubblicarlo nel blog.

"Non so di preciso dove si pagano 5 euro per andare al mare, ma so che si paga per parcheggiare l’auto vicino alla spiaggia o per sostare col camper sotto la pineta, luogo che a turno, dovrebbe essere fruibile da tutti .
Di fronte alla torre di Posada, ad esempio, c’è un piccola zona di parcheggio libero, la maggior parte della quale, da diversi giorni, è occupata da 4-5 camper. I proprietari la mattina sistemano sdraio e tavolini monopolizzando tutto lo spazio antistante e togliendo la possibilità a tante persone, soprattutto anziani, di stare in pineta o in spiaggia un paio d’ore senza dover fare mezzo chilometro a piedi. Io penso che per i camper ci dovrebbero essere delle aree riservate, attrezzate e naturalmente a pagamento così come sono a pagamento per tutti i vacanzieri le case, i residence, gli alberghi, i campeggi ecc…
Un altro commento vorrei farlo in merito alla vergognosa proposta che il consigliere comunale Guccini ha fatto e che tanti nuoresi hanno condiviso: quella di far pagare la tariffa doppia nei parcheggi di Nuoro, ospedale compreso,
ai residenti nei comuni del litorale.
Se avesse chiesto di eliminare i parcheggi a pagamento vicino alle spiagge avrei pensato che, nonostante la carica di consigliere comunale, non avesse idea di come quei soldi, insieme a quelli incassati dalle tasse dei residenti, venissero reinvestiti per la salvaguardia del territorio, ma protestare perché i residenti hanno l’agevolazione di non pagare (fra l’altro a Siniscola, anche se in maniera ridotta, pagano anche i residenti) e chiedere di penalizzarli quando usano i parcheggi del capoluogo è una cosa veramente meschina.
Vorrei far sapere al signor Guccini e a tutti i suoi fans che chi vive nei paesi costieri è già svantaggiato sotto diversi aspetti: oltre ad avere carenze nei servizi,
( sanità, trasporti, cultura, sport ) essendo località turistica, sostiene dei costi molto più alti dei montagnini per quanto riguarda i consumi al dettaglio, l’acquisto e/o costruzione di case e terreni, le consumazioni nei bar, nelle pizzerie , nei ristoranti, la tassazione di Imu e Tarsu ( vedi raccolta rifiuti lungo tutto il litorale); inoltre ogni volta che qualcuno ha bisogno di sbrigare affari presso il Tribunale, l’Inps, l’ Inail, l’Inpdap, la Camera di commercio, la Prefettura, l’Usp, Abbanoa, la Motorizzazione, L’Ente Foreste, il Genio Civile, la Provincia, l’Agenzia delle Entrate, il Cinema, gli ospedali… e via dicendo, dopo aver pagato le tasse uguali ai nuoresi per far funzionare le varie amministrazioni, deve: percorrere km. 100 per usufruire dei servizi, spendere i soldi per il carburante della macchina, impiegare 2 ore per andare e tornare oltre al tempo necessario per i vari spostamenti, pagare i parcheggi, mangiare e bere nei bar perché non può fare un “salto” a casa .
Vogliamo parlare poi di quanto costa far frequentare i propri figli nelle scuole che sono presenti solo a Nuoro perché è il centro più grosso della provincia ( circa mille euro l’anno solo per il trasporto) ?
Caro signor Guccini e cari nuoresi che avete sottoscritto la proposta del vostro super democratico assessore ( questo il gruppo aperto dal consigliere comunale su Facebook ), forse non avete pensato ai disagi che noi paesani costieri (e non solo) affrontiamo quotidianamente per 12 mesi l’anno, o forse, avete fatto vostro il pensiero che ha espresso una concittadina “ io a Nuoro lavoro 11 mesi l’anno , non sono mica in vacanza come chi abita a Posada”!
Fatto sta che ci volete penalizzare perché non paghiamo per fruire dell’unico privilegio che abbiamo: vivere in un territorio con un mare stupendo! Mare che, quando arriva la bella stagione, dobbiamo condividere con migliaia di turisti, spesso arroganti e maleducati, che occupano e/o sporcano spiagge, pinete, strade, creano confusione e code interminabili presso banche, uffici postali e negozi in cambio di qualche soldo speso a favore delle già bistrattate attività commerciali presenti nel territorio.
Cari nuoresi, pensate ancora che siamo dei privilegiati ? Spero proprio di no. Stiamo attenti a non farci fregare, la “guerra tra poveri” che si continua ad alimentare non può portare nulla di buono per la gente comune.
Certa di avervi dato motivo di riflessione e di ripensamento, vi auguro buone vacanze "

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie