Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

domenica 10 marzo 2013

AAA cercasi laureati da affiancare ai grillini in parlamento. I lati oscuri di Grillo e del Movimento 5 Stelle che pochi sanno


Dal post del sito di Beppe Grillo  leggiamo che
"Il 15 marzo entreremo nelle aule parlamentari: non lasciateci soli. Cerchiamo persone che vogliano aiutarci a far uscire dal buio questo Paese da affiancare ai gruppi parlamentari di Camera e Senato. Persone pulite, trasparenti e oneste, competenti e volenterose.

Le figure ricercate sono:

- Assistenti legislativi con laurea in materie giuridico-economiche con indirizzo pubblico, una profonda conoscenza del diritto costituzionale e diritto parlamentare. Questa figura seguirà i Portavoce nel lavoro delle Commissioni, preparerà proposte di legge, atti normativi ad hoc, proposte di emendamenti e rapporti sul lavoro delle commissioni.
- Assistenti alla segreteria organizzativa con laurea in materie giuridico-economiche con indirizzo pubblico o esperienza comparabile, una forte capacità organizzativa e di gestione delle criticità.Si richiede un'ottima conoscenza dei principali applicativi software di scrittura, database e fogli di calcolo, ed è indispensabile un'ottima conoscenza di Internet, i principali social network e della posta elettronica.
- Direttore amministrativo con laurea in economia ed esperienza pregressa di contabilità, gestione dei flussi di cassa e dei flussi con la banca.
- Revisore dei conti: iscritto all'albo, è responsabile del bilancio dei gruppi parlamentari in coordinamento con la società di revisione esterna.
Dalla prossima settimana inizieremo ad incontrarvi. Il tempo stringe"


Le domande che mi pongo sono:
  1. a che serve la parlamentare casalinga, convinta che "feisbuck" sia una marca di formaggi, o il parlamentare fisioterapista, o il diplomato ( del quale non si sa quale sia il voto preso agli esami di Stato ) se poi dovranno assumere ( e quindi, suppongo, pagare ) altra gente, anzi, laureati, per svolgere lo stesso lavoro? 
  2. Non è meglio togliere i parlamentari non idonei e mettere al loro posto queste figure ( anche se così facendo il voto dato al Movimento andrebbe a farsi benedire ) ?
  3. Pur che prendano "solo" 5.000 euro al mese, non sono sprecati a darli ad una persona che non capisce nulla di politica e di leggi?
  4. Come fa il Movimento 5 Stelle ad essere un movimento dei cittadini, per i cittadini, dove il voto dato non è delegato, ma dove ogni cittadino deve essere partecipe se il programma è fissato da due soli uomini ( che quindi SONO dei leader ) e dove non viene chiesto il parere dei votanti al Movimento circa il coalizzarsi con il Partito Democratico ?
  5. Come si può credere ad una persona che si batte per l' opensource, per l' Internet per tutti ed ovunque, e poi dice che le comunicazioni e riunioni e discussioni dovranno avvenire su Meetup, una specie di social network a PAGAMENTO ( dai 15 ai 19 euro al mese ) anziché creare un' apposita sezione sul sito beppegrillo.it e coinvolgere direttamente e più facilmente tutti coloro che vogliano esprimere un' opinione ? - Le parole di Beppe Grillo "Ho pensato come fare per dare a tutti coloro che seguono il mio blog l’opportunità di incontrarsi tra loro, discutere, prendere iniziative, vedersi di persona. Ho deciso di utilizzare MeetUp"
  6. Perché non rilasciare un' unica intervista in Tv, e mettere la stessa anche in web ( in modo che non si possa dire che sia stata modificata e "taroccata" ) visto che in Italia, purtroppo o per fortuna, sono tantissimi gli adulti che ancora non sanno cosa sia Google ?
  7. Perché questo ?
  8. Ed infine, leggete questo
Leggiamo i commenti deli utenti, presi direttamente dal sito beppegrillo.it, relativi al post sopra mostrato, dove la parlamentare del Movimento cerca laureati.


Vari Nima dice

"Fatemi capire.
Vi siete fatti eleggere con il famoso metodo random, cioè nessuna meritocrazia ma basandosi su qualche decina di voti in rete, quindi casuale, random (capite il termine?). quindi arrivate in parlamento perché accettate una sfida elettorale e politica, poi arrivate li a piedi e cercate qualcuno bravo per far uscire dal buio l’italia. Dal buio??
Io vedo solo una luce solare e nessun buio.
L’unico buio presente è nel cervello di persone che non capiscono le regole del gioco ma comunque giocano e poi sempre random fanno una ricerca di esperti.
Ora la ricerca? Non prima?
Ho capito mandate un pirla qualunque a guidare la ferrari che poi , al telefono e durante la gara, riceve le istruzione da alonso per vincere.
Fate una cosa sensata gli eletti si dimettano prima di fare una figura pietosa.
Questo ovviamente lo puo fare solo chi capendo di essere inadatto alla situazione sia cosi poco attaccato alla futura poltrona e con senso civico e responsabilità ritorni a casa a fare il giardiniere, l’ingegnere, il postino il dentista ed il comico"

Votosprecato dice

posizioni per chi è privo di laurea ma con conoscenza superiore al laueato per via di anni di lavoro, assolutamente no? Quindi il 5 stelle è il movimento per soli laureati e non della meritocrazia...

Ranel Leshi dice

vedo con curiosità che sono richieste delle capacità e titoli di studio agli assistenti... quindi l'assistente sarà più preparato del senatore o deputato, il quale a questo punto assume il semplice ruolo di figura rappresentativa del movimento, senza le dovute capacità decisionali. siamo sicuri che tutto questo sia normale? la democrazia dal basso significa mettere delle marionette????



19 commenti:

  1. Sai, sono convinta che questo sia solo l'inizio.
    Ne vedremo delle belle, pardon, delle brutte.

    RispondiElimina
  2. mi convinco sempre di più che il 5stelle (così com'è in questo momento) sia una delle peggiori dittature esistite, perché ti fa passare tutto col sorriso sulla bocca, anzi con la felicità di fare del bene alla politica italiana. Quando anche gli eletti se ne accorgeranno, sarà ormai tardi, per loro e per noi. È già una contraddizione in termini che Grillo e Casaleggio, che nessuno ha eletto e quindi sdono fuori proprio da quella democrazia condivisa che sbandierano ogni momento, decidano per tutti. Le loro dichiarazioni sul fatto che se i parlamentari faranno accordi col PD lasceranno il partito sono gravissime, indicano una volontà di far leva sulla sudditanza degli iscritti e condizionano la democrazia parlamentare italiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pur condividendo gran parte di ciò che dici ti chiedo come si comportano gli altri partiti quando un deputato NON segue le indicazioni del partito????

      Elimina
    2. @TIM
      infatti, la cosa terribile è che sbandierano la democrazia,
      e poi sembra proprio una dittatura.
      E, se hai visto il video della conferenza di ieri
      di quei due del Movimento, alla domanda chi ci metterete
      come premier, la risposta STUPIDA
      "abbiamo un programma e faremo gruppo col programma".
      Che cacchio di risposta è?!

      @xpisp
      gli altri partiti fanno uguale, dici giusto.
      Il punto è che il M5S ha sbandierato sempre
      che i cittadini sono i "leader", ma invece NON è così.
      Comandano sempre loro due, anzi, solo Casaleggio.
      Grillo è solo un burattino in mano al burattinaio.

      Elimina
    3. Ma ripeto, in linea di massima posso essere d'accordo col discorso, resto però perplesso perchè le "regole" parlamentari non scritte vanno sempre ad interpretazione in base al momento e al partito che le applica.
      Se uno vota secondo il suo pensiero o secondo coscienza è, a seconda del partito, un eroe o un voltagabbana!
      Indubbiamente se vota non seguendo le direttive di partito è un traditore punibile con l'espulsione.
      Quando c'è il voto segreto e si scopre che i voti non rispecchiano gli schieramenti si parla di franchi tiratori...insomma non una bella figura.
      Anche il salto di poltrone è ad interpretazione, (esempi banali, Fini eroe..De Gregorio filibustiere...).
      Ora io mi chiedo, se un parlamentare deve votare secondo le indicazioni del partito...ne basta uno per partito col peso dato loro dalle elezioni
      Se deve votare secondo coscienza(e quindi risponderne ai suoi elettori) non deve essere punibile da nessuno ne considerato un delinquente.
      Il mio è un discorso assoluto, sulla questione M5S sto aspettando al varco cosa possono/vogliono fare.
      C'è stato un momento che ho visto questi risultati come un'opportunità per FARE, è ancora realizzabile ma sinceramente ora sono meno ottimista.

      Elimina
    4. Allora posso una domanda.
      Ti chiedo,
      visto che le elezioni hanno mostrato come gli italiani
      sia divisi in 3, con tre schieramenti,
      visto che, se si va di nuovo alle elezioni,
      molto molto molto probabilmente la divisione dei voti sarà uguale, TU, supponendo fossi a capo di un partito di quei tre, vicino alle ideologie di uno degli altri due,
      opteresti per una coalizione unica in modo da iniziare a governare per il bene del Paese?
      O vorresti obbligatoriamente tutto, perché collaborare insieme ad un altro partito non tanto dissimile di idee,
      non rientra nei tuoi piani?

      Elimina
    5. Il problema non è quello che penso io(e se ti ho scritto che ero ottimista la risposta la sai da solo! ;) ) ma quello che pensano gli eletti.
      Personalmente darei una Fiducia a tempo con la raccomandazione di legiferare solo su ciò che è stato stabilito e di farlo entro un tempo max oltre il quale si taglia la testa al governo.
      Così facendo sono tutti obbligati a fare il bene comune con un gruppo che si proclama di controllo.
      Chi dovesse rompere questo giocattolo per motivi d'interesse personale perderebbe voti a vantaggio degli altri e quindi sarebbero TUTTI spinti a fare ste benedette riforme.
      Secondo me qualcuno ha paura di governare...perchè il gioco si rompe.
      E' successo alla lega, ai radicali(te li ricordi al 10%?), ecc..

      Elimina
    6. "darei una Fiducia a tempo con la raccomandazione di legiferare solo su ciò che è stato stabilito"
      e quello appunto si deve fare!

      Grillo ha parlato per tutti sti mesi, ma ora è lì,
      e deve mostrare che fa le cose per il popolo.
      Se impone come un dittatore di non allearsi
      ( ma come, lui non parlava di gruppo? ora comanda solo una persona ? ), come pretende di aiutare gli italiani?!

      Hanno paura di governare perché forse, se sbagliano, perdono credibilità e voti, visto che ho il sospetto ci saranno per forza altre elezioni.

      Elimina
  3. ciao Daniele, sono sorpreso da come ci si aspetti così tanto da questi eletti.
    Mi chiedo come mai queste domande non vengano poste anche alle altre new entry che non chiedono nulla.
    Mi chiedo come l'ex operaio Thyssen abbia affrontato il suo compito quando entrò alla camera.
    Mi risulta che qualcosa abbia fatto.
    Vogliamo la politica vicino alla gente poi vogliamo gli esperti della politica, vogliamo limitare il numero di mandati a cui uno può accedere e poi vogliamo i professionisti.
    Vorrei chiederti secondo te la Josefa Idem(era candidata..non so se è stata eletta) conoscerà le regole parlamentari? si presenterà con la pagaia per risolvere i problemi del paese o per lei abbiamo la capacità di attendere e vedere come si comporterà?

    PS
    i soldini per gli assistenti vengono erogati sempre senza sapere se ci sono o meno... quindi non vedo nessun aggravio di costi!
    Magari loro li regolarizzano e non come gli altri(da dx a sx) che li tenevano in NERO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao xpisp!

      ILe domande non vengono fatte ad altri partiti,
      perché ormai son state già fatte.
      Come quando al Pdl sono state messe ragazze
      che non sapevano neanche parlare,
      ma solo perché le aveva messe il Silvio,
      o anche al partito di sinistra ( non ricordo chi fosse,
      se Idv o Pd o chi altro ) dove fu candidata Flavia Vento
      che non sapeva neanche parlare in italiano,
      dialogando come un bambino alla prima elementare
      ( vidi il video e son rimasto shockato ),
      quindi, per la destra e sinistra lo sappiamo.

      Il punto è che dal M5S ci si aspettava qualcosa di diverso.
      Ad esempio, io non sapevo che i parlamentari sarebbero stati scelti a RANDOM:
      ora dimmi, come puoi scegliere random dei parlamentari?
      Delle altre coalizioni lo sappiamo, in mezzo ci sono esperti e non, ma il M5S se vuole cambiare, deve appunto esser differente. Ma a questo punto non lo è.
      Non è un partito del cittadino.

      O sbaglio ( dimmi di no!! )?

      Elimina
  4. Ho postato il tuo articolo interessantissimo e come sempre precisissimo sulla mia pagina Twoorty!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, e fammi sapere che dicono altri utenti.
      Son curioso come na scimmia!!

      Che è Twoorty?
      Avevo letto Tweety.

      Elimina
    2. twoorty è un social network a metà tra un blog e FB. Puoi postare normalmente come un blog, se hai un blog tramite un codice che ti danno una tantum viene collegato al blog e quando posti sul blog in automatico compare anche su twoorty. La cosa molto interessante è che tu scegli quali argomenti dare al tuo articolo (fino a 4) e se vuoio condividere anche su FB. Poi, visto che ognuno al momento dell'iscrizione deve dire quali sono i suoi interessi (da scegliere quanti se ne volgiono tra una 50na! e che può cambiare quando vuole!) nel momento che qualcuno pubblica qualcosa con quell'argomento, lo vede nella sua bacheca. Quindi se tu pubblichi qualcosa, ad esempio, su politica-cultura-religione, l'articolo viene inviato a tutti quelli che hanno quegli ineteressi (più quelli con cui hai un contatto diretto, che ricevono tutto quelo che pubblichi). In questo modo tu ricevi gli aggiornamenti solo delle cose che ti interessano e non ti becchi, come FB, tutte le cavolate trovi in giro. Praticamente si condividono gli interessi e non le persone. Ti consiglio di dargli un'occhiata perché ti piacerà sicuramente, specie a te che hai un blog di comunicazione e informazione. C'è poi l'amministratore che è sempre disponibile per qualsiasi problema e specie i primi giorni ti seguono passo passo finché non ingrani per bene. In più è tutto italiano e conta circa 3mila contatti (finora). Prova e fammi sapere: c'è tanta gente interessante!.


      Ti linko una pagina: http://www.twoorty.com/board. Purtroppo se io entro mi manda direttamenta alla mia pagina, ma tu che non sei iscritto puoi andare alla home.

      Elimina
    3. Interessante!
      Infatti è proprio così "condividere gli interessi,
      non le persone"
      .
      Non l' avevo mai sentito.
      Allora ci provo!

      Infatti spesso, quando ti iscrivi a determinate pagine su Fb,
      ti becchi anche altre robe che pubblicano che non c' azzeccano un fico secco sull' argomento della pagina.

      Elimina
    4. Tim, ma chiede di inserire obbligatoriamente
      l' indirizzo fisico!
      Perché? SPediscono la posta a casa?
      E poi è come Fb che bisogna aggiungere amici, no?

      Elimina
    5. scusa ma sto chiudendo il negozio e ho visto solo ora la tua richiesta (metti troppi post tutti insieme!!!) quindi ti dico al volo che non c'è nessun invio di niente e penso tu possa mettere un indirizzo qualsiasi. Puoi aggiungere qualcuno ai contatti se pensi che, leggendo i suoi post e vedendo i suoi interessi, ti possano interessare cose che scrive anche su argomenti che non sono tra i tuoi preferiti. Un po' come FB, ma qui non è obbligatorio e puoi entrare anche solo con gli interessi specifici. Se ti serve qualche altra cosa ci sentiamo domani, magari via mail che ti becco più facilmente!

      Elimina
    6. Siii è che sono sociopatico e quando mi impazza il cervello
      inizio a scrivere come uno psicopatico.
      Sì, ti scrivo via mail.
      Avevo visto i campi obbligatori e allora ho voluto chiederti,
      visto che sei iscritto.
      T' ho fatto chiudere più tardi il negozio?
      é_è

      Elimina
  5. http://infoaltra.blogspot.it/2013/03/il-report-segreto-sugli-sprechi-in-casa.html

    RispondiElimina

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie