Visita la Homepage di tutti i blog

Visita la Homepage di tutti i blog
segui anche la pagina FB

sabato 17 novembre 2012

Produttori di uova: nonostante la legge,ecco come vengono allevate le galline - VIDEO

Video completo del documentario FABBRICHE DI UOVA.

Un'investigazione di essereAnimali all'interno degli allevamenti di galline ovaiole.
L' obiettivo è quello di portare alla luce immagini attuali e provenienti da ogni tipologia di allevamento intensivo (in Gabbia, a Terra, all'Aperto e Biologico) praticato in Emilia Romagna, per rendere pubblico quello che quotidianamente questi animali devono sopportare per soddisfare un consumo di uova che a molti può sembrare privo di sfruttamento.

A partire dalla fine del Dicembre 2011 e per i due mesi successivi, essereAnimali ha individuato
più di 50 allevamenti nelle province di Bologna, Cesena, Ferrara, Forlì, Ravenna e Rimini.
In 27 di questi hanno filmato e fotografato le condizioni degli animali imprigionati,
ottenendo più di 15 ore di registrazioni video e oltre 1000 fotografie.




PIU' PRODUZIONE = MAGGIORI GUADAGNI. E MENO QUALITA'

Viste le condizioni in cui vivono ( girellando tra i cadaveri di altre galline ) è conveniente
lavare le uova prima di aprirle
. Molte aziende lavano il guscio, ma altre, come lo si nota
dalle stesse uova che acquistiamo, no.
Chi produce le uova in questo modo, guadagna di più e sfama più persone. Chi produce le uova come si faceva ( e si fa ancora ) in campagna, ne produce di meno,
e guadagna di meno.
Oggi le aziende hanno come obbiettivo il VENDERE e SFAMARE.
Rispettare gli animali significherebbe produrre meno uova, sfamare meno persone, e quindi, guadagnare di meno. E' il business ed il denaro che ha la priorità più alta dal secolo scorso, a discapito delle condizioni degli animali e spesso anche della qualità del prodotto.


Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi la tua opinione, ma sempre nel rispetto di tutti

►Per visualizzare gli ultimi post, cliccate su "Carica altro..."
►Per proseguire nella lettura dei post precedenti, clicca su "Post più vecchi"

► Per rimanere aggiornato sui nuovi commenti in risposta al vostro, cliccate su
"inviami notifiche". I nuovi commenti arriveranno direttamente alla vosta mail.
Potrete cancellare l'iscrizione con un click alla mail che riceverete (su annulla iscrizione).
L'iscrizione (ovviamente) è gratuita.

► Mi scuso per aver riattivato, ancora una volta, la MODERAZIONE COMMENTI, ma purtroppo ci sono aziende che pagano utenti per riempire i post dei blog con decine e decine di commenti spam ogni giorno.
Il vostro commento, se non è spam pubblicitario, sarà SEMPRE pubblicato.
Grazie